Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE ECONOMICHE E FINANZIARIE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (SECS-P/08)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Facendo riferimento alle principali teorie che interpretano la strategia di internazionalizzazione, il corso intende formare gli studenti sui principali momenti della pianificazione strategica internazionale e trasferire gli strumenti utili all’analisi dei mercati esteri, alla scelta delle modalità di ingresso più adatte agli specifici mercati, e all’individuazione delle tecniche di copertura più idonee agli specifici rischi fronteggiati dalle imprese nel processo di internazionalizzazione. Il corso intende, inoltre, introdurre i discenti alle problematiche gestionali delle imprese internazionalizzate soffermandosi, in particolare, sugli strumenti che aiutano a lavorare in contesti culturali distanti dal proprio. In maniera coerente con il percorso economico della laurea magistrale, l’ultima parte del corso è dedicata all’approfondimento delle problematiche legate alla gestione finanziaria delle imprese internazionalizzate.

Prerequisiti

E’ utile che gli studenti abbiano conoscenze base di management e, quindi, che siano stati introdotti ai concetti di strategia e alla catena del valore.

Contenuti

Il contenuto del corso può essere scomposto in più blocchi di lezione, la cui durata dipende dal livello di preparazione degli studenti e dalla loro familiarità con i concetti-base di L’impatto della globalizzazione sulle scelte di internazionalizzazione delle imprese e sulle dinamiche competitive internazionali. Le teorie dell’internazionalizzazione: dalle teorie economiche ai paradigmi strategici. La formulazione della strategia di internazionalizzazione. L’analisi dei mercati esteri. Approfondimento dei fattori che incidono sulla scelta delle modalità di ingresso. La gestione delle attività internazionalizza

Metodi didattici

Il corso è organizzato in lezioni frontali, discussioni di casi, articoli di riviste specializzate sui temi trattati di studio e brevi filmati in lingua inglese proiettati in aula. L’ultima parte del corso è riservata alla gestione finanziaria e vede gli studenti coinvolti, oltre che nelle lezioni, in una serie di esercitazioni per metabolizzare gli argomenti trattati.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento si basa su una prova di esame scritto e un colloquio orale. Lo scritto è composto da domande aperte, nelle quali viene chiesto agli studenti di illustrare in maniera critica alcuni argomenti trattati al corso. Il colloquio orale prevede una discussione del compito e di altri argomenti inerenti il corso. La valutazione espressa in trentesimi fa media con il voto di esame.
L’apprendimento in itinere viene accertato anche con simulazioni d’esame ed esercitazioni, entrambe senza voto.

Testi

Hill, International Business, Mc-Graw Hill
Capitoli: 1, 3, 5, 7, 9, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 20
Dispensa a cura del docente

Altre informazioni