Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA DELLA COOPERAZIONE E DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE
Settore disciplinare: 
ORGANIZZAZIONE AZIENDALE (SECS-P/10)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Nel corso si approfondiscono gli aspetti collegati alle le teorie, alla pratica e all’analisi organizzativa. Il corso intende sviluppare conoscenze e capacità di comprensione legate ai temi dell’analisi e della progettazione organizzativa con particolare riferimento agli organismi internazionali. Il corso consente di apprendere, inoltre, l’uso di strumenti teorici e operativi di intervento manageriale utili per interpretare in maniera autonoma documenti, organigrammi, report utilizzati nelle organizzazioni. Il corso ha l’ulteriore obiettivo, infine, di fornire elementi di base relativi alla gestione di un gruppo di lavoro e alle dinamiche di comportamento organizzativo.

Prerequisiti

Conoscenze di base relative a principi di analisi organizzativa (concetti di base su divisione del lavoro e coordinamento; terminologia specialistica).

Contenuti

Principi di analisi e progettazione organizzativa. Che cos’è un’organizzazione. Gli organismi internazionali. Il lavoro per progetti negli organismi internazionali. L’evoluzione della progettazione organizzativa. La struttura organizzativa. Alternative di progettazione organizzativa. L’ambiente dell’organizzazione. Progettare la struttura per adattarsi alla strategia globale. Progettazione organizzativa per l’ambiente internazionale. La motivazione. Le dinamiche di gruppo. La gestione di gruppi di lavoro e il lavoro per progetto

Metodi didattici

Verifica dell'apprendimento

Durante il corso l’apprendimento sarà verificato attraverso l’uso di test e la discussione di casi aziendali. A fine corso l’apprendimento sarà verificato attraverso lo svolgimento di una prova scritta. La prova di esame consiste in domande a risposta multipla e in domande aperte relative ai casi aziendali discussi e/o al project work elaborato durante il corso oppure (per gli studenti che non hanno seguito il corso) relative ai contenuti del libro di testo e/o a un breve caso aziendale che sarà consegnato dal docente in sede di esame. In entrambi i casi, l’esame sarà integrato da una prova orale. I candidati dovranno dimostrare il possesso di adeguate conoscenze e capacità di comprensione delle problematiche esposte applicando in maniera pertinente le teorie, i modelli concettuali di analisi e progettazione organizzativa oggetto del programma; dovranno dimostrare, inoltre, capacità di elaborazione e comunicazione di soluzioni coerenti con le problematiche organizzative rilevate.

Testi

R.L. Daft, Organizzazione aziendale (6a ed.), Apogeo, Bologna, 2016 (capp. 1, 3, 4, 6)
e
Kreitner R, Kinicki A. Comportamento organizzativo (2a ed.) Apogeo, Bologna, 2013 (capp. 8, 10)

Altre informazioni