Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA DELLA COOPERAZIONE E DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE
Settore disciplinare: 
DIRITTO COMMERCIALE (IUS/04)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente deve dimostrare di conoscere e saper comprendere i principali profili attinenti agli istituti del diritto del commercio internazionale, con particolare riguardo al sistema delle fonti, all'organizzazione dell'impresa ed alle forme di collaborazione tra imprenditori.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente deve dimostrare di saper utilizzare la propria conoscenza acquisita per identificare e risolvere i principali problemi concernenti l'attività dell'impresa che opera in campo internazionale ed europeo.

Autonomia di giudizio: Lo studente deve essere in grado di valutare in modo autonomo le alternative tra più soluzioni in riferimento a problemi pratici riguardanti l'attività dell'impresa che opera in campo internazionale e di operare le scelte più adeguate allo specifico contesto.

Abilità comunicative: Lo studente deve essere in grado di comunicare con altre figure professionali in base alle nozioni apprese, con particolare riguardo alla redazione del bilancio secondo i principi contabili internazionali, alle procedure di insolvenza internazionale ed intracomunitaria ed al ricorso alle forme di collaborazione internazionale delle imprese.

Capacità di apprendimento: Lo studente deve essere in grado di integrare autonomamente le nozioni apprese, attraverso l'aggiornamento normativo e giurisprudenziale, in modo da formare un profilo professionale costantemente informato all'evoluzione della disciplina e della prassi del commercio internazionale.

Prerequisiti

Il corso presuppone la conoscenza degli istituti di diritto commerciale, con particolare riguardo ai profili attinenti al diritto dell'impresa - individuale e collettiva - ed alle forme di collaborazione tra imprenditori.

Contenuti

Le fonti del diritto commerciale internazionale. Il contratto internazionale. I contratti internazionali. La disciplina internazionale della concorrenza e della proprietà intellettuale. L’impresa internazionale. Le controversie

Metodi didattici

Lezione frontale

Verifica dell'apprendimento

Il conseguimento degli obiettivi formativi è accertato mediante un colloquio orale, mirato alla verifica dell'acquisizione delle competenze oggetto del programma. La prova mira a verificare la comprensione della disciplina delle fonti e dei principali istituti del diritto commerciale internazionale.

Testi

U. Patroni Griffi (a cura di), Manuale di diritto commerciale internazionale, Milano, ult. ed.

Altre informazioni

Il testo di riferimento è integrato con materiale didattico disponibile in area riservata. Gli studenti possono chiedere ulteriori chiarimenti al docente scrivendo all'indirizzo mail carlo.limatola@uniparthenope.it