Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Insegnamento: 
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in ECONOMIA E AMMINISTRAZIONE DELLE AZIENDE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Crediti: 
5
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40

Obiettivi

L’obiettivo del corso è quello di fornire tutti gli strumenti necessari per capire la logica contabile e padroneggiare la relativa tecnica.

Prerequisiti

Conoscenza dell’economia aziendale.

Contenuti

L’oggetto di studio della ragioneria. Il sistema informativo aziendale. Il sistema contabile e la contabilità generale. I metodi ed i sistemi. Le rilevazioni in partita doppia: principi e regole. La rilevazione dei singoli fatti amministrativi: il finanziamento a titolo di capitale proprio (costituzione, aumenti e riduzioni di capitale, trattamento dell’utile e della perdita) e di terzi (mutui, prestiti obbligazionari, scoperti di c/c, ecc.); l’acquisizione dei fattori produttivi specifici, pluriennali e d'esercizio (acquisizione di immobilizzazioni materiali ed immateriali, di merci e materie, di lavoro e di servizi); la vendita (di merci, prodotti e servizi); il regolamento dei crediti e dei debiti commerciali. Lo smobilizzo dei crediti commerciali (sconto e incasso di cambiali, factoring). La gestione degli “insoluti”; i componenti straordinari di reddito; gli acconti di imposta; le operazioni in titoli. La rilevazione delle scritture di assestamento di fine periodo ai fini della determinazione del reddito di esercizio e del connesso capitale di funzionamento. Il bilancio contabile.

Metodi didattici

Verifica dell'apprendimento

Testi

Coronella Stefano, Ragioneria generale. La logica e la tecnica delle scritture contabili, seconda edizione, Franco Angeli, Milano, 2016.

Coronella Stefano, Monda Carmen, Ragioneria generale. Casi, applicazioni e quesiti, Franco Angeli, Milano, 2016.

Altre informazioni