Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE MOTORIE PER LA PREVENZIONE ED IL BENESSERE
Settore disciplinare: 
NEUROLOGIA (MED/26)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso ha lo scopo di fornire le conoscenze fondamentali sulla neurofisiologia del movimento umano al fine di comprendere le basi neurologiche del movimento in condizioni fisiologiche e patologiche. In particolare il corso si pone come obiettivo quello di fornire approfonditi elementi di biomeccanica della deambulazione e soprattutto le metodiche di analisi con particolare riguardo alla gait analysis in 3D
L’obiettivo formativo è quello di fornire conoscenze volte a comprendere in dettaglio le caratteristiche biomeccaniche della deambulazione. Inoltre lo studente dovrà apprendere le principali tecniche di analisi al fine di applicarle ai più diversi contesti operativi come quello sportivo, rieducativo o di bioergonomica.

Prerequisiti

I prerequisiti richiesti riguardano le conoscenze di base di fisiopatologia del sistema nervoso che generalmente vengono acquisite nel corso triennale. Inoltre sono richieste conoscenze di fisica e matematica di livello di scuola media-superiore

Contenuti

Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente dovrà dimostrare di conoscere gli elementi essenziali di neurofisiologia del movimento umano con particolare riguardo agli aspetti relativi alla deambulazione. In particolare dovrà conoscere gli aspetti biomeccanici della deambulazione e le principali tecniche di gait analysis
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di adoperare le conoscenze teoriche acquisite al fine di applicarle in ambito della rieducazione motoria e sportivo soprattutto nell’ambito di un team multidisciplinare.

Autonomia di giudizio: lo studente dovrà essere in grado di approfondire le conoscenze acquisite integrandole con quelle apprese nelle altre discipline del corso di studio.

Abilità comunicative: lo studente dovrà dimostrare di esprimersi con appropriatezza nell’ambito del lessico delle neuroscienze nonché più in generale dovrà dimostrare di adoperare adeguatamente il linguaggio scientifico.

Capacità di apprendimento: lo studente dovrà dimostrare di aver compreso i temi del corso attraverso la discussione in aula sui singoli argomenti del programma.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche in laboratorio di gait analysis.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento si avvale di: 1) incontri specifici svolti sotto forma di confronto aperto al contributo di ciascun partecipante nel corso dei quali vengono presi in esame casi di scuola propri degli argomenti trattati; 2) verifica individuale atta a determinare il grado di apprendimento, sotto forma di quitz a risposta multipla e domande a risposta aperta; 3) prova finale d’esame, svolta in maniera orale, per valutare l’apprendimento attraverso l’esposizione strutturata a domande inerenti i temi trattati.

Testi

Testi di riferimento
G. Sorrentino. Neurologia – Principi di fisiopatologia. Idelson Gnocchi
Dispense delle lezioni
Letture consigliate
Suggerite al corso in funzione di specifici temi emersi nel corso delle discussioni
Per coloro che desiderano approfondire gli argomenti di biomeccanica viene suggerito: Kapandji - Anatomia funzionale –

Altre informazioni