Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE MOTORIE PER LA PREVENZIONE ED IL BENESSERE
Settore disciplinare: 
METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA' MOTORIE (M-EDF/01)
Crediti: 
3
Anno di corso: 
1
Docenti: 
CORIGLIANO GERARDO
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
24

Obiettivi

1. Obiettivi formativi:
I formandi dovrebbero acquisire conoscenze e capacità di comprensione sui seguenti punti
-Metabolismo del muscolo scheletrico durante il lavoro aerobico/anaerobico
-Ruolo dell’esercizio fisico sul rilascio di miochine e impatto sulla salute
-Influenza dell’esercizio fisico sulla modulazione del rilascio ormonale e sul metabolismo intermedio;
-Effetti dell’esercizio fisico e del training sportivo sulla salute;
-Fluidi biologici: effetto dell’attività fisica su marcatori biochimici correlati alla salute;
-Il doping: overview sulle metodologie in atto e sui futuri sviluppi in ambito del Passaporto Biologico dell'Atleta;

Prerequisiti

2. prerequisiti: è necessario aver acquisito conoscenze fornite dai corsi di fisiologia, cardiologia, endocrinologia, patologia e di TMD movimento umano

Contenuti

Lezioni frontali 9 CFU
-Strutturazione e Programmazione di AFA nella prevenzione e nel trattamento di soggetti con patologie croniche incluso i tumori e per l’invecchiamento di successo;
Sviluppare capacità di applicare le conoscenze acquisite anche attraverso i tirocini formativi, i seminari, la partecipazione a WS e convegni sui seguenti temi:
-Valutazione della forma fisica in soggetti con patologie cronico-degenerative o in soggetti con handicap;
-Programmazione e supervisione di protocolli di AFA/sport terapia in soggetti con patologie cronico-degenerative, incluso i tumori
Contenuti della sezione di attività Tecnico-pratiche 9CFU
-Essere in grado di programmare e supervisionare protocolli di AFA/sport terapia in soggetti sani e con patologia in forma stabilizzata;
-Essere in grado di sviluppare, programmare supervisionare programmi di esercizio terapia in soggetti con tumori o in altre popolazioni speciali;
-Promuovere l'adesione a programmi di healthy style, in concomitanza con programmi di nutrizione personalizzata e finalizzata anche al miglior rendimento sportivo.
I discendi dovranno anche acquisire autonomia di giudizio, essere in grado di saper valutare in maniera autonoma i processi e apportare modifiche;
-sviluppare abilità comunicative, in materia di trasferimento delle conoscenze ivi incluse le capacità di preparazione e presentazione di tesi di laurea, abstract, comunicazioni a convegni, etc;
-capacità di apprendimento attraverso l'auto aggiornamento scientifico;

Metodi didattici

Verifica dell'apprendimento

Testi

Testo di riferimento Buono P. et al. "Attività fisica per la salute" Ed. Idelson-Gnocchi, Napoli, 2016;
ogni altro testo purchè aggiornato;
Appunti e contenuti di seminari da reperire sul sito della didattica;
lettura di articoli scientifici relativi agli argomenti trattati a lezione presenti in letteratura e scaricabili da pubmed: www.pubmed.ncbi.gov

Altre informazioni