Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE MOTORIE PER LA PREVENZIONE ED IL BENESSERE
Settore disciplinare: 
BIOCHIMICA (BIO/10)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso Biochimica e Bioenergetica dell'Esercizio Fisico comprende il metabolismo dei principali substrati energetici quali carboidrati, acidi grassi ed amminoacidi utilizzati durante l'attività fisica. Il corso approfondisce il bilancio energetico ottenuto mediante meccanismi anaerobici o aerobici nel muscolo scheletrico dell’uomo.

Prerequisiti

Conoscenze di base di Chimica Generale, Biologia e Biochimica Umana.

Contenuti

Biomolecole: cenni strutturali e funzionali.
Flusso dell’energia negli organismi viventi: principi di bioenergetica e relazioni termodinamiche.
ATP e composti ricchi di energia. I substrati energetici.
Concetti generali del metabolismo: vie anaboliche, cataboliche ed anfiboliche.
Metabolismo del muscolo scheletrico: classificazione delle fibre muscolari e biochimica della contrazione. Bioenergetica del muscolo scheletrico: le fonti energetiche e meccanismi di sintesi dell’ATP.
Meccanismi anaerobici alattacidi: creatina chinasi e miochinasi.
Meccanismi anaerobici lattacidi: glicolisi e destini del piruvato. Fermentazione lattica. Trasportatori dei monocarbossilati (MCT). Utilizzo del lattato. Ciclo di Cori. Metodi di determinazione della concentrazione ematica del lattato. Debito d’ossigeno.
Il glicogeno: struttura, funzione e metabolismo. Bilancio energetico e regolazione ormonale del metabolismo del glicogeno. Ruolo del glicogeno muscolare in funzione dell’attività fisica.
Meccanismi aerobici: complesso della piruvato deidrogenasi e sua regolazione. Ciclo di Krebs e bilancio energetico. Trigliceridi e tessuto adiposo. Mobilizzazione e trasporto degli acidi grassi. Attivazione degli acidi grassi ed il sistema di trasporto mitocondriale della carnitina. Beta-ossidazione e bilancio energetico. Cenni sull’ossidazione degli amminoacidi: transamminasi e produzione dell’urea. Mitocondri e sistemi di trasporto di membrana; sistemi navetta.
Fosforilazione ossidativa: reazioni d’ossido-riduzione; catena di trasporto degli elettroni e sintesi dell’ATP. Meccanismo di sintesi dell’ATP e complesso dell’ATP sintasi (FOF1). Resa energetica. Proteine e agenti disaccoppianti.
I radicali liberi: specie reattive dell’ossigeno (ROS) e salute. Attività fisica e produzione di ROS.

Lettura e commento di articoli scientifici su aspetti applicativi della Bioenergetica delle Scienze Motorie

Metodi didattici

Verifica dell'apprendimento

L’esame finale consiste in una prova orale su tutti i contenuti del corso. Durante il corso, gli studenti svolgeranno seminari su specifici argomenti concordati con il docente.
La valutazione finale terrà conto sia dell’esame orale sostenuto sia dei seminari svolti.

Testi

NELSON D.L., COX M.M. “Principi di Biochimica di Lenhinger”, Zanichelli.

ARIENTI G., FIORILLI A. “Biochimica dell’attività Motoria”, Piccin.

DI GIULIO A., FIORILLI A., STEFANELLI C. “Biochimica per le scienze motorie”, CEA.

Altre informazioni