Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in AMMINISTRAZIONE E CONSULENZA AZIENDALE
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Crediti: 
5
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
40

Obiettivi

Il corso è sviluppato in modo da introdurre gli studenti, da un lato, ai caratteri e alle tipologie di crisi aziendale e, dall’altro, ai modelli, ai percorsi e agli strumenti tipici delle strategie di risanamento. L’enfasi viene posta sulle modalità mediante le quali le aziende possono: gestire efficacemente, per vie sia giudiziali che stragiudiziali, le crisi aziendali; individuare i presupposti, formulare e implementare i percorsi di risanamento. Il corso ha lo scopo di fornire agli studenti un approccio pragmatico che guiderà, anche mediante lo studio di casi, verso la gestione delle crisi aziendali e dei percorsi di risanamento.
Lo studente al termine del corso:
- conosce i metodi e gli strumenti tipici di gestione delle crisi aziendali;
- conosce i percorsi, giudiziali e stragiudiziali, di risanamento aziendale;
- individua le modalità più opportune di gestione delle crisi e di risanamento aziendale;
- applica le modalità più opportune di gestione delle crisi e di risanamento aziendale.

Prerequisiti

Conoscenza dell’Economia aziendale, della strategia aziendale e del diritto commerciale.

Contenuti

Il corso ha per oggetto la gestione delle crisi e dei risanamenti aziendali con un approccio strategico.
Successo e crisi. L’approccio tradizionale ai risanamenti. L’approccio strategico ai risanamenti. L’individuazione delle potenzialità inespresse. Il riposizionamento competitivo. La ristrutturazione organizzativa. La ristrutturazione finanziaria. Introduzione alle procedure “giudiziali”.
Casi aziendali.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni, casi aziendali e approfondimenti.

Verifica dell'apprendimento

L’accertamento dei risultati di apprendimento attesi avverrà attraverso diverse modalità e in diversi momenti. Nello specifico, in itinere i risultati di apprendimento saranno accertati mediante verifiche formative basate su: test strutturati, volti ad accertare l’acquisizione delle conoscenze; l’utilizzo di casi aziendali, volti ad accertare l’acquisizione delle competenze. A fine corso, invece, i risultati di apprendimento attesi saranno accertati tramite lo svolgimento di una prova orale. In base al numero degli iscritti si potrà prevedere anche una prova scritta preliminare composta da test a risposta multipla, test a risposta aperta e lo svolgimento di esercizi. In tal caso, il superamento della prova scritta con esito positivo consentirà ai discenti l’accesso alla prova orale.

Testi

Testi di riferimento
S. Garzella, Il Sistema d’azienda e la valorizzazione delle potenzialità inespresse. Una visione strategica per il risanamento, Giappichelli, Torino, 2005.
Danovi A. Quagli A. (a cura di), Gestire la crisi d’impresa. Processi e strumenti di risanamento, Ipsoa, Milano, 2015.
Ulteriore materiale didattico per la preparazione dell’esame e più precise indicazioni sulle parti dei testi consigliati sono disponibili sulla piattaforma eLearning d’Ateneo.

Altre informazioni