Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in MANAGEMENT DELLE IMPRESE INTERNAZIONALI
Settore disciplinare: 
GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA (M-GGR/02)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
3
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso si propone di fornire agli studenti un quadro di riferimento essenziale per la comprensione del complesso e variegato mosaico che compone l’attuale organizzazione sociale degli spazi terrestri evidenziando i principali mutamenti e le interdipendenze geoeconomiche e geopolitiche esistenti tra le varie aree del mondo.

Risultati attesi dall’apprendimento
- Conoscenza e capacità di comprensione: l’insegnamento consentirà agli studenti di acquisire la capacità di interpretare in termini geografici-economici-politici le diverse realtà territoriali, dalla scala locale a quella globale.

- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: a fine corso lo studente deve essere in grado di conoscere, comprendere e sapere applicare le strutture basilari, i metodi e gli strumenti della geografia, così come interpretare i principali fenomeni economici e politici in atto nel mondo, le problematiche e i diversi casi di studio proposti.

- Autonomia di giudizio: lo studente deve essere in grado di approfondire autonomamente quanto appreso e sviluppare capacità critiche per analizzare e interpretare quanto sta avvenendo in un mondo sempre più globalizzato.

- Abilità comunicative: lo studente deve essere in grado di rispondere in modo chiaro ed esaustivo alle domande formulate in sede di esame dimostrando proprietà di linguaggio geografico e adeguata capacità di elaborare e comunicare le conoscenze acquisite.

- Capacità di apprendimento: l’apprendimento è basato soprattutto sul ragionamento, per cui lo studente deve non solo dimostrare buone capacità di apprendimento ma anche sapere approfondire le proprie conoscenze su ulteriori riferimenti bibliografici pertinenti e di rilievo per le tematiche trattate.

Prerequisiti

Conoscenze delle nozioni di base dell’economia, della geografia e dello spazio politico mondiale.

Contenuti

Il corso ha l'obiettivo di fornire agli studenti i concetti e gli strumenti di base relativi alla dimensione territoriale dei fenomeni politico-economici, integrando i concetti della geografia politica e della geografia economica, a diverse scale geografiche (locale, nazionale, internazionale).

Metodi didattici

Lezioni frontali, analisi di casi di studio proposti dal libro di testo, analisi di casi di studio di attualità selezionati dal docente.

Verifica dell'apprendimento

La prova di verifica consisterà in un esame orale volta a verificare il livello di acquisizione e di rielaborazione dei contenuti del corso. Per i corsisti potrebbero essere svolte verifiche periodiche.

Testi

Formica C., “Lo spazio geoeconomico. Strutture e problemi”, Utet, Torino, u.e. capp. 1-26 con esclusione cap.3
o in alternativa
Greiner A.L., Dematteis G., Lanza C., “Geografia umana: un approccio visuale”, Torino, Utet, ed. 2016 (seconda edizione), con esclusione capp. 4 e 5.

Altre informazioni

Ulteriori informazioni sono reperibili nella pagina "docente" del DISEG (Dipartimento di Studi Economici e Giuridici).

Mutuazioni