Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Insegnamento: 
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in MANAGEMENT DELLE IMPRESE TURISTICHE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
STATISTICA ECONOMICA (SECS-S/03)
Crediti: 
3
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
24

Obiettivi

L'insegnamento introduce agli strumenti e metodi per l’analisi statistica dei fenomeni turistici, con una particolare attenzione alle tecniche di statistica descrittiva e statistica inferenziale.
L’insegnamento fornisce, quindi, tutte le competenze di base della statistica e chiarisce come questa può essere utilizzata per prevedere ed analizzare i flussi turistici.

Conoscenza e capacità di comprensione:
Lo studente deve dimostrare di avere acquisito gli strumenti statistici descrittivi ed inferenziali e comprendere quali, fra quelli studiati, meglio si adattano a modellizzare e risolvere problemi di natura economica e aziendale.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Lo studente deve dimostrare di essere in grado di applicare le tecniche statistiche acquisite a problemi reali di natura economica e aziendale. In particolare, deve dimostrare la capacità di saper descrivere i fenomeni quantitativi mediante appropriati indicatori statistici (media e variabilità) e rappresentazioni grafiche. Allo stesso tempo lo studente deve essere in grado di valutare risultati di analisi campionarie in termini inferenziali.

Autonomia di giudizio:
Lo studente deve dimostrare di essere in grado di individuare gli strumenti statistici adatti problemi reali relativi al settore turistico.

Abilità comunicative:
Lo studente deve dimostrare di avere la capacità di esporre, con un certo rigore, le conoscenze acquisite, rispondendo in modo chiaro ed esaustivo alle domande della prova orale.

Capacità di apprendimento:
Lo studente deve dimostrare la capacità di apprendimento delle metodologie acquisite e di sapere utilizzare gli strumenti statistici per la risoluzione di problemi di natura applicativa.

Prerequisiti

Matematica generale

Contenuti

Elementi di teoria della probabilità. Variabili casuali e distribuzioni di probabilità.
Campionamento e distribuzioni campionarie. Stima puntuale. Stima per intervallo. Teoria dei test statistici. Inferenza su medie, proporzioni e varianze. Test di indipendenza.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni rivolte all’utilizzo dei metodi matematici studiati, con interazione degli studenti.

Verifica dell'apprendimento

Per tutti gli studenti (corsisti e non corsisti) la verifica si basa su una prova scritta e una prova orale. La prova scritta, della durata di 60 minuti, è articolata in 2 esercizi relativi agli argomenti del programma ed è strutturata al fine di valutare il conseguimento da parte dello studente degli obiettivi formativi. Per ogni esercizio è previsto un punteggio massimo di 6 punti. Il primo esercizio è focalizzato sull’inferenza statistica mentre il secondo sulle variabili casuali. La prova orale consiste in un colloquio sugli argomenti del programma del corso. Il superamento della prova scritta dà diritto a sostenere l'esame orale solo nell'appello nel quale è stato superato l'esame scritto. Il voto, in trentesimi, sarà il risultato delle due prove.

Testi

• BORRA S., DI CIACCIO A. (2014), Statistica, metodologie per le scienze economiche e sociali (terza edizione), McGraw-Hill
• QUINTANO C., CASTELLANO R. (2003), La Statistica in pratica: esempi per l’economia e le aziende, Liguori Editore
• Dispensa a cura del docente scaricabile dalla sezione materiale didattico nella cartella: “STATISTICA PER IL TURISMO 9 CFU, - MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO”

Altre informazioni