Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Partizione: 
Matricole pari
Insegnamento: 
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE MOTORIE
Settore disciplinare: 
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (MED/36)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre

Obiettivi

Il corso ha lo scopo di fornire le conoscenze di base delle metodologie diagnostiche e delle loro applicazioni in ambito motorio e sportivo. Saranno inoltre valutate le principali patologie traumatiche a cui possono andare incontro soggetti che svolgono attività motorie, definendo i meccanismi che le inducono. Verrà considerato il ruolo delle metodiche diagnostiche non solo per la determinazione della patologia ma per definire la prognosi e l’evoluzione della stessa. L’obiettivo formativo è quello di consentire al Laureando di Scienze Motorie di acquisire informazioni che possono essere utili per la prevenzione degli infortuni, comprenderne la gravità, valutare i tempi di recupero necessari per la risoluzione dell’infortunio e gli eventuali danni che possono compromettere la ripresa dell’attività.

Prerequisiti

Essendo un insegnamento di base non sono necessari prerequisiti particolari se non le conoscenze delle materie dei primi due anni corso dell’ambito biomedico (anatomia, biologia, biochimica, fisiologia, ecc.).

Contenuti

Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente deve dimostrare di conoscere aspetti di anatomia radiografica, di fisiologia e dei principali traumi correlati allo sport ed all’attività fisica.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente deve dimostrare di essere in grado di utilizzare i concetti acquisiti per affrontare il lavoro sia in maniera autonoma che nell’ambito di un team multidisciplinare.

Autonomia di giudizio: Lo studente deve essere in grado di approfondire quanto appreso e di integrarlo con le conoscenze apprese nelle altre materie del corso di studio.

Abilità comunicative: Lo studente deve avere la capacità esprimersi sugli argomenti trattati utilizzando il linguaggio scientifico.

Capacità di apprendimento: Lo studente deve dimostrare di aver compreso gli obiettivi del corso attraverso la discussione in aula degli argomenti del programma.

Metodi didattici

Lezioni frontali.
Incontri seminariali e di approfondimento collegati alla traumatologia sportiva ed al recupero funzionale dopo infortunio, con l'ausilio delle metodologie diagnostiche.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento si avvale di percorsi di valutazione svolti in forma di confronto diretto ed presentazione di casi con discussione di gruppo con il docente al fine di ripercorrere e riassumere i punti principali. Al termine del corso verrà proposta una verifica atta a determinare il grado di apprendimento, sotto forma di quitz a risposta multipla e domande a risposta aperta.
La prova finale d’esame, svolta in maniera orale, viene valutata l’acquisizione degli argomenti trattati attraverso l’esposizione strutturata con richiami di anatomia radiografica per verificare il raggiungimento degli obiettivi formativi.

Testi

Testi di riferimento:
-Appunti delle lezioni

Letture consigliate
Testi di anatomia radiografia
(es. https://www.info-radiologie.ch/it/accessibilita.php)

Altre informazioni