Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Partizione: 
Matricole pari
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE MOTORIE
Settore disciplinare: 
METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA' SPORTIVE (M-EDF/02)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
2
Docenti: 
BARBA Furio
SALIERNO FRANCESCO
AMORE Ottone
Ciclo: 
Annualita' Singola

Obiettivi

Obiettivi formativi
L'insegnamento mira a far apprendere le caratteristiche tipiche degli sport di squadra e individuali mettendo in risalto gli aspetti prestazionali degli stessi. Al termine del corso gli studenti devono essere in grado di conoscere la progressione didattica dei vari gesti specifici, oltre ad essere in grado di individuare i vari modelli di prestazione.

Prerequisiti

Prerequisiti
Anatomia e Fisiologia

Contenuti

Contenuti del corso
• Principi generali dell’Allenamento.
• Biologia e Biochimica dell’Allenamento.
• Classificazione delle Capacità Motorie.
• La Valutazione nelle Attività Motorie e nello Sport.
• Concetti di base di Metodologia e Didattica degli Sport di Squadra.
• Concetti di base di Metodologia e Didattica degli Sport Individuali.

Metodi didattici

Verifica dell'apprendimento

Testi

Testi di riferimento
- BARBA, Atletica. Aspetti Tecnici. Idelson - Gnocchi, 2007.
- BUONO, Attività Fisica per la Salute. II Edizione. Idelson-Gnocchi, 2017
- Garufi. Ginnastica. Teoria Metodologia e Didattica. Idelson-Gnocchi.
- Missaglia, Sport di Squadra. Edizioni Grafite, 2008.
- Napolitano S. Teoria Tecnica e Didattica delle Discipline Natatorie. Liguori Editori .
- Barba, F. L’Allenamento. Teorie & Metodologia, Idelson-Gnocchi, 2007.
- P. Montesano. Teoria, Metodologia e Didattica degli Sport. EdiSES, 2012.
- C. Bosco. La forza muscolare. Aspetti fisiologici ed applicazioni pratiche. Soc. Stampa Sportiva, 1997.
- Weineck. L'allenamento ottimale. 2009.
- C. Vittori. La pratica dell'allenamento. 2003.
- C. Vittori. L'allenamento nell'atletica giovanile. 2003.

Altre informazioni