Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Partizione: 
Matricole pari
Insegnamento: 
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE MOTORIE
Settore disciplinare: 
FISIOLOGIA (BIO/09)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre

Obiettivi

Il corso prevede lo studio e la comprensione dei meccanismi alla base del funzionamento degli organi e tessuti del corpo umano, con particolare riferimento agli organi coinvolti nell’esercizio fisico, al fine di fornire allo studente le informazioni necessarie per una pianificazione di programmi allenanti efficaci e, possibilmente, prevenendo danni funzionali ai suddetti organi durante l’esecuzione dei programmi allenanti.

Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente deve dimostrare di conoscere e saper comprendere i meccanismi fisiologici alla base del funzionamento dei principali organi/tessuti dell’organismo umano, in particolare quelli coinvolti nell’esercizio fisico.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente, in base alle conoscenze acquisite sui meccanismi di funzionamento degli organi, deve dimostrare di essere in grado di ipotizzare e valutare le conseguenze a livello dei singoli organi e/o tessuti di anomalie nel loro normale funzionamento.

Autonomia di giudizio: Lo studente deve essere in grado di approfondire autonomamente e con spirito critico quanto appreso e di generalizzare i concetti acquisiti anche negli ambiti di ricerca applicata allo sport e al benessere derivato dall’attività fisica.

Abilità comunicative: Lo studente deve essere in grado di spiegare in maniera semplice, in modo che risulti comprensibile anche a persone non esperte, i concetti chiave relativi ad un determinato argomento, nonché la capacità di presentare in modo succinto ma adeguatamente approfondito un lavoro di ricerca bibliografica, un elaborato quale la tesi di laurea. Deve essere in grado di utilizzare un linguaggio scientifico appropriato, dimostrando di aver acquisito la corretta terminologia dei diversi argomenti trattati.

Capacità di apprendimento: Lo studente deve dimostrare di aver compreso gli obiettivi del corso, intervenendo in aula per chiedere ulteriori delucidazioni qualora necessario e proponendo argomenti di discussione inerenti al programma prendendo spunto dalla letteratura scientifica internazionale.

Prerequisiti

È necessario che lo studente possieda adeguate conoscenze di fisica, biologia e biochimica.

Contenuti

Blocco 1. Fisiologia cellulare
Blocco 2. Neurofisiologia sistemica
Blocco 3. Fisiologia del muscolo
Blocco 4. Cuore e circolazione
Blocco 5. Sistema respiratorio
Blocco 6. Sistema renale
Blocco 7. Regolazione della deposizione e rimozione ossea

Metodi didattici

Il corso si svolge per mezzo di 48 ore di didattica frontale.

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene mediante colloquio orale volto ad accertare il conseguimento degli obiettivi formativi; in particolare verrà accertato il livello di approfondimento delle conoscenze, la capacità di spiegare i principali concetti di Fisiologia mediante grafici X-Y e mediante le leggi della Fisiologia trattate a lezione; la capacità di descrivere la differenza tra i principali fenomeni fisiologici e non fisiologici trattati a lezione; la capacità di esporre i concetti attraverso un linguaggio scientifico appropriato; la capacità di aver approfondito autonomamente almeno una tematica di interesse consultando la recente letteratura scientifica.

Testi

Autori vari, Fisiologia, a cura di E.D'Angelo e A. Peres, Ediermes;

Qualsiasi testo di Fisiologia Umana per studenti dei corsi di Laurea triennale saranno adeguati.

Altre informazioni