Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE BIOLOGICHE
Settore disciplinare: 
ZOOLOGIA (BIO/05)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso è finalizzato a far acquisire agli studenti la
conoscenza dei fondamenti teorici e pratici della
Biologia marina, con particolare riferimento all’ambiente
marino mediterraneo attraverso l’analisi dei principali
parametri chimico-fisici che lo caratterizzano e le
componenti floristiche e faunistiche che lo popolano
(pleuston, plancton, benthos e necton).
Studio della biodiversità mediterranea attraverso lo
studio delle principali e peculiari biocenosi, delle specie
alloctone, delle specie rare e/o protette. Fattori di
disturbo (antropici e naturali), comprenderne gli effetti
su biocenosi e specie e valutare i mezzi per contrastarli.

Prerequisiti

È necessaria la conoscenza degli argomenti svolti nei corsi di
Biologia Generale, Botanica, e Zoologia.

Contenuti

I contenuti del corso riguardano lo studio dei fondamenti teorici e pratici della
Biologia marina in generale e in particolare di quella in ambiente
marino mediterraneo. Acquisizione delle conoscenze dei principali
parametri geologici e chimico-fisici che influenzano l'ambiente marino e le
componenti vegetali e animali che popolano i mari
(plancton, benthos, necton e pleuston).
Concetto di biodiversità mediterranea acquisito mediante lo
studio delle principali e tipiche biocenosi, delle specie
alloctone, delle specie rare e/o protette. Fattori perturbanti, antropici e/o naturali, e loro effetti
su biocenosi e specie. Valutazione dei mezzi per contrastarli. Aree Marine Protette.

Metodi didattici

Lezioni frontali e esercitazioni

Verifica dell'apprendimento

Verifica tramite colloquio orale.

Testi

P. CASTRO e M.E. HUBER: “Biologia marina”, McGraw-Hill, Milano,
2011 (edizione italiana a cura di Sandulli R., Giaccone G. e Tursi A.).

Altre informazioni

Ulteriori materiali didattici di approfondimento saranno forniti a
cura del docente