Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
Base
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE BIOLOGICHE
Settore disciplinare: 
ZOOLOGIA (BIO/05)
Crediti: 
12
Anno di corso: 
2
Docenti: 
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' frontale: 
96

Obiettivi

Conoscenza e capacità di comprensione:

lo studente dovrà dimostrare di conoscere e saper comprendere le problematiche relative alla conoscenza dei fondamenti teorici e pratici della
Biologia e fisiologia animale, interpretare la Biologia e la Diversità Animale in rapporto all’ambiente
naturale, come diversità ecologica, e in rapporto alla storia evolutiva dei diversi Phyla.

 Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di progettare e/o realizzare programmi di studio tesi alla valutazione dello stato della Biodiversità animale attraverso lo studio dei principali fattori di disturbo (antropici e naturali), comprenderne anche gli effetti fisiologici su biocenosi e specie e valutare i mezzi per contrastarli.

 Autonomia di giudizio:
Lo studente dovrà essere in grado di sapere valutare in maniera autonoma i processi bio-fisiologici animali e di indicare le principali metodologie pertinenti allo studio della biodiversità e fisiologia attraverso lo studio delle principali e peculiari biocenosi, delle specie alloctone, delle specie rare e/o protette.

 Abilità comunicative:
Lo studente dovrà avere la capacità di spiegare, in maniera semplice, a persone non esperte le principale problematiche inerenti la biologia e fisiologia animale e mostrare capacità di presentare un elaborato (tesi di laurea, tesine di approfondimento) utilizzando correttamente il linguaggio scientifico e letterario.

 Capacità di apprendimento:
Lo studente dovrà essere in grado di aggiornarsi continuamente, tramite la consultazione di testi e pubblicazioni scientifiche idonee, allo scopo di acquisire la capacità di seguire corsi di approfondimento, seminari specialistici e Masters in
Biologia e fisiologia animale.

Prerequisiti

É necessaria la conoscenza degli argomenti svolti nel corso di Biologia e fisiologia
vegetale.

Contenuti

MODULO BIOLOGIA ANIMALE (9 Cfu)
Scienza della Biologia animale ed evoluzione della diversità animale. — Princìpi della scienza.
Origini della teoria darwiniana dell’evoluzione. Teoria di Darwin dell’evoluzione. Prove a favore
delle cinque teorie di Darwin sull’evoluzione. Revisioni della teoria di Darwin. Microevoluzione:
variabilità genetica e cambiamento nelle specie. Macroevoluzione: gli eventi evolutivi
fondamentali. — Ecologia animale: Gerarchia dell’ecologia. — Architettura degli animali. —
Organizzazione gerarchica della complessità animale. Complessità e dimensione corporea.
Componenti extracellulari del corpo dei metazoi. Tipi di tessuti. Piani organizzativi del corpo degli
animali. — Classificazione e filogenesi degli animali. — Linneo e lo sviluppo della classificazione.
Caratteri tassonomici e ricostruzione filogenetica. Teorie tassonomiche. Specie. Principali
suddivisioni dei viventi. Principali suddivisioni del regno animale. — Protisti - Forma e funzione.
Phyla Retortamonada e Axostylata. Phylum Chlorophyta. Phylum Euglenozoa. Superphylum
Alveolata. Phylum Apicomplexa. Phylum Ciliophora. Phylum Dinoflagellata. Amebe. Filogenesi e
radiazione adattativa. — Phylum Porifera - Relazioni ecologiche. Forma e funzione. Breve
panoramica sulle spugne. Filogenesi e radiazione adattativa. — Animali radiati: Cnidari e Ctenofori
- Phylum Cnidaria. Phylum Ctenophora. Filogenesi e radiazione adattativa. — Animali acelomati
bilateri: Platelminti, Nemertini e Gantostomulidi - Phylum Platyhelminthes. Phylum Nemertea
(Rhynchocoela). Phylum Gnathostomulida. Filogenesi e radiazione adattativa. — Animali
pseudocelomati: Phylum Rotifera. Phylum Acathocephala. Phylum Gastrotricha. Phylum
Entoprocta. Phylum Nematoda. Phylum Nematomorfa. Phylum Kinorhyncha. Phylum Priapulida.
Phylum Loricifera. Filogenesi e radiazione adattativa. — Phylum Molluschi - Forma e funzione.
Classi Caudofoveata e Solenogastres. Classe Monoplacophora. Classe Polyplacophora: chitoni.
Classe Scaphopoda. Classe Gasteropoda. Classe Bivalvia (Pelecypoda). Classe Cephalopoda.
Filogenesi e radiazione adattativa. — Phylum Anellidi - Organizzazione del corpo. Classe
Polychaeta. Classe Oligocheti. Classe Hirudinea. Filogenesi e radiazione adattativa. — Phylum
Artropodi - Subphylum Trilobita. Subphylum Chelicerata. Subphylum Crustacea. Subphylum
Uniramia. Subphylum Hexapoda. Filogenesi e radiazione adattativa. — Protostomi minori: Phylum
Sipuncula. Phylum Echiura. Phylum Pogonophora. Lofoforati. Phylum Phoronida. Phylum
Ectoprocta o Bryozoa. Phylum Brachiopoda. Phylum Pentastomida. Phylum Onychophora.
Phylum Tardigrada. Phylum Chaetognata. Filogenesi. — Phylum Echinodermata e Phylum
Hemichordata. — Le origini dei vertebrati: Phylum Cordata - Le quattro caratteristiche di un
cordato. Origine ed evoluzione. Subphylum Urochordata (Tunicata). Subphylum Cephalochordata.
Subphylum Vertebrata.

Metodi didattici

Verifica dell'apprendimento

colloquio orale

Testi

MODULO BIOLOGIA ANIMALE:
HICKMAN, C.P. JR., L.S. ROBERTS, S.L.KEEN, D.J. EISENHOUR, A. LARSON, H. LANSON (2012),
“Diversità animale”, 15 edizione-ed. McGraw-Hill, Milano.
C.P. CASTRO P. E HUBER M.E. (2011), “Biologia Marina”, McGraw-Hill, Milano.
MATERIALE DIDATTICO FORNITO:
Le presentazioni multimediali (formato .pdf) di tutte le lezioni saranno disponibili sul sito e-learning
a tutti gli studenti regolarmente iscritti al corso.
Sarà inoltre fornito ulteriore materiale di approfondimento.

Altre informazioni