Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE NAUTICHE ED AERONAUTICHE
Settore disciplinare: 
OCEANOGRAFIA E FISICA DELL'ATMOSFERA (GEO/12)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Il corso si prefigge di fornire agli studenti le nozioni fondamentali, teoriche ed applicative, dell’Oceanografia Fisica e del ruolo dell’oceano nel sistema climatico terrestre.
- Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente deve dimostrare di conoscere la distribuzione delle principali caratteristiche idrologiche nell’oceano globale, sarà messo in grado di interpretarne la variabilità spazio-temporale in termini di dinamica dell’oceano nonché di inquadrarla all’interno del sistema climatico.
- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente deve mostrare la capacità di interpretare dati idrologici e correntometrici e di trarne informazioni sulla stratificazione verticale e sul campo di velocità orizzontale e verticale; di individuare i differenti regimi dinamici che caratterizzano il comportamento dell’oceano e dei mari marginali in superficie e in profondità.
- Autonomia di giudizio: Lo studente deve essere in grado di sapere valutare in maniera autonoma situazioni diverse da quelle standard presentate dal docente durante il corso e di adottare le migliori metodologie risolutive.
- Abilità comunicative: Lo studente deve avere la capacità di presentare il materiale del corso all’interno di una verifica orale utilizzando correttamente il linguaggio scientifico.
-Capacità di apprendimento: Lo studente deve essere in grado di aggiornarsi in futuro, tramite la consultazione di testi e pubblicazioni (prevalentemente in lingua inglese) allo scopo di acquisire la capacità di approfondire gli argomenti chiave dell’Oceanografia Fisica.

Prerequisiti

È necessario avere acquisito e assimilato le conoscenze fornite dai corsi di:
- Analisi matematica I e II
- Fisica I e II

Contenuti

- Proprietà chimico-fisiche dell’acqua di mare.
- Equazioni di bilancio dell’acqua, del sale e del calore nei bacini oceanici.
- Introduzione alla dinamica oceanica.
- Equazione di continuità. Equazioni del moto; principali forze in gioco nella dinamica oceanica; forza di Coriolis. Analisi di scala delle equazioni del moto e loro più importanti approssimazioni: approssimazione tradizionale, bilancio geostrofico e relativa degenerazione. -
Spirale di Ekman, correnti di deriva.
- Circolazione oceanica a grande scala.
- Venti prevalenti al suolo sul globo terrestre.
- Circolazione indotta dal vento a scala globale: gyre subtropicali e subpolari, corrente circumpolare antartica. Bilancio di Sverdrup. -
Vorticità potenziale e sua conservazione. -
Intensificazione delle correnti occidentali.
- Circolazione termoalina: teorie del termoclino; formazione di acque intermedie e profonde. -
- Vorticità in oceano aperto, giustificazione delle correnti profonde ai bordi occidentali.
- Il nastro trasportatore oceanico. -
Teleconnessioni a livello globale: El Nino-Southern Oscillation, North Atlantic Oscillation.
- Corrispettivi mediterranei dei meccanismi della circolazione oceanica a grande scala.

Metodi didattici

Verifica dell'apprendimento

Esame orale, con una domanda-soglia iniziale che abilita al proseguimento della verifica, centrata su un esempio di bilancio geostrofico nell'oceano.

Testi

- appunti e trasparenze disponibili sul portale di e-learning
- per la parte descrittiva: "Descriptive Physical oceanography: an introduction, di GL Pickard e WJ Emery (edizioni pre-2011).
- per la parte di dinamica: qualsiasi libro di oceanografia dinamica, incluso quello di B Stewart scaricabile da internet: oceanworld.tamu.edu/resources/ocng_textbook/PDF_files/book.pdf

Altre informazioni