Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in SCIENZE NAUTICHE ED AERONAUTICHE
Settore disciplinare: 
TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA (ICAR/06)
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Il corso si prefigge di fornire agli studenti gli aspetti teorici ed applicativi per la comprensione dei sistemi di navigazione radio-elettronica, e in particolare:
- una visione ampia ed esaustiva dei sistemi di navigazione;
- una chiara comprensione delle tecniche e dei metodi utilizzati in navigazione;
- la conoscenza del concetto di navigazione con particolare riferimento a tutte le tecnologie attualmente utilizzate;
- una solida base per eventuale proseguimento degli studi accademici

Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente deve dimostrare di conoscere e saper comprendere le problematiche relative agli aspetti della navigazione radio-elettronica necessari per la corretta navigazione di un qualsiasi mobile.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Lo studente deve dimostrare di saper utilizzare i concetti acquisiti e gli strumenti necessari per la corretta navigazione radio-elettronica.
Autonomia di giudizio: Lo studente deve essere in grado di sapere valutare in maniera autonoma i processi di navigazione radio-elettronica e di indicare le principali metodologie risolutive.
Abilità comunicative:
Lo studente deve avere la capacità di spiegare, in maniera semplice, a persone non esperte la navigazione radio-elettronica utilizzando correttamente il linguaggio scientifico.
Capacità di apprendimento: Lo studente deve essere in grado di acquisire progressivamente autonomia e di aggiornarsi continuamente, tramite la consultazione di testi e pubblicazioni (anche in lingua inglese) allo scopo di acquisire la capacità di approfondire gli argomenti di navigazione radio-elettronica

Prerequisiti

È necessario avere acquisito e assimilato le conoscenze fornite dai corsi di Analisi Matematica I, Fisica I, e Geodesia e Navigazione.

Contenuti

Orientamento (20 ore): Sistemi di Riferimento in Navigazione, Sfera Celeste, Linea meridiana - Rosa dei venti, Rotazioni dell'orizzonte. Proprietà di un giroscopio libero; giroscopio vincolato a due gradi di libertà; giroscopio Zavorrato; la girobussola, deviazioni della girobussola; le deviazioni balistiche.
Elementi di cinematica (10 ore): Generalità, Moto relativo, Determinazione dei moti relativo e reale di un mobile rilevato, Il problema della collisione, Il problema dell'intercettazione, regole di manovre evasive - COLREG.
I luoghi di posizione (15 ore): luoghi spaziali, luoghi di posizione sulla superficie di riferimento, linearizzazione dei luoghi di posizione, rappresentazione dei luoghi di posizione sulle carte di navigazione, determinazione della posizione spaziale, determinazione della posizione sulla superficie di riferimento, luoghi di posizione relativi a misure di distanza e di angoli, trasporto di un luogo di posizione, incertezza sui luoghi di posizione.
Sistemi di Radio Navigazione (22 ore, 31%): i sistemi GNSS, principio di funzionamento e tecniche di posizionamento assoluto, il Sistema AIS; Il radar, principio di funzionamento, funzioni ARPA; Il Radiogoniometro; I sistemi di navigazione iperbolica, il Loran.
Maree e correnti di marea (5 ore): Generalità sulle maree, Campo di forze in un punto della superficie terrestre, Teoria statica, Marea semidiurna, diurna e a lungo periodo, Previsioni di Maree, Tavole di marea.

Metodi didattici

Lezioni frontali; Esercitazioni e Didattica Blended

Verifica dell'apprendimento

La prova d’esame consiste in un colloquio orale.
La prova orale ha come obiettivo la verifica dei seguenti requisiti:
a) comprensione degli argomenti in programma e capacità di esposizione degli stessi con un lessico appropriato
b) capacità di gestire i concetti appresi nel corso al fine di adoperarli sinergicamente per la risoluzione di problemi complessi
c) capacità di applicare le conoscenze di matematica e fisica di base agli argomenti del corso.
In riferimento alla votazione verranno assegnati al massimo 10 punti per ogni obiettivo verificato di cui ai punti a, b e c.
Ai fini del superamento dell’esame è richiesto un punteggio minimo pari a 6 punti ad obiettivo.
La lode verrà assegnata nel caso in cui lo Studente:
- ottenga il punteggio massimo assegnato a tutti gli obiettivi;
- dimostri piena autonomia nel colloquio orale e padronanza degli argomenti in programma

Testi

- materiale didattico (dispense in formato elettronico) fornito durante il corso dal docente;
- The American Practical Navigator. Nathaniel Bowditch, CreateSpace Independent Publishing Platform, 2012.

Altre informazioni