Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE E MANAGEMENT DELLO SPORT E DELLE ATTIVITÀ MOTORIE
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
1
Docenti: 
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Il Corso di Economia e Governance delle aziende sportive si pone
l'obiettivo di
introdurre lo studente nelle tematiche fondamentali del “governo” e del
“management” dell'organizzazione sportiva nel suo rapporto con i vari
stakeholder interni ed esterni. E' indubbio, inoltre, che l'estensione e le
caratteristiche dei “pubblici” che contornano l'azienda sportiva conduce
ad una particolare rilevanza degli aspetti relativi alla comunicazione ed
alla produzione dei contenuti per i media. I risultati dell’apprendimento
attesi sono
altresì declinabili in base ai Descrittori di Dublino, secondo lo schema
seguente: 1. comprendere l'importanza della corretta interrelazione con i
vari pubblici aziendali; 2. identificare i diversi elementi che ne
determinano il
successo della comunicazione; 3. analizzare e riconoscere i principali
errori della comunicazione ;
4. acquisire una visione delle modalità di funzionamento complessivo
del sistema manageriale ed approfondimento dei diversi livelli di analisi;5. confrontare le fasi del processo di redazione dei contenuti ; 6.
comprendere le modalità di utilizzazione e di presentazione dei vari
strumenti a dsipsizione del management.

Prerequisiti

Non sono fissati specifici prerequisiti vincolant

Contenuti

Il corso analizza e descrive le caratteristiche dell'"industria" dello sport e
introduce alle competenze manageriali necessarie alla gestione delle
organizzazioni che vi operano

Metodi didattici

L’insegnamento si articola in 72 ore di didattica frontale, incluse le
esercitazioni tematiche, volte all’applicazione delle conoscenze acquisite
a lezione e ulteriori esercitazioni riassuntive comprensive di simulazioni
delle prove d’esame.

Verifica dell'apprendimento

Scopo della prova di esame è quello di verificare il raggiungimento degli
obiettivi formativi precedentemente indicati.
L’apprendimento viene verificato attraverso:
- Una prova scritta suddivisa in due parti: la prima articolata in quesiti a
risposta multipla e quesiti a risposta aperta sugli argomenti del
programma; la seconda relativa ad un esercizio di contabilità analitica.
- Una conclusiva prova orale, facoltativa, che verte sull’intero
programma.
N.B. Il superamento della prova scritta richiede l’ottenimento di una
valutazione almeno pari a 18/30mi. Alla prova orale facoltativa possono
accedere solo gli studenti che abbiano superato la prova scritta.
Il programma e le modalità di svolgimento della prova finale di
apprendimento sono i medesimi per chi frequenta e per chi non
frequenta le lezioni.

Testi

Libri ed altro materiale:Roberto Cafferata, Governance e Management
nell’economia dello sport , PDF (197KB);
Gianfranco Piantoni, Lo sport tra agonismo e spettacolo, Etas Libri, 1999
(Parte 1° cap.1 , parte 2° , parte 3° 6.1 6.2 6.3 7, parte 4° 8.3 8.4 8.5 8.6
8.7 8.8, 9 tutto)
Lucidi delle lezioni in formato pdf: Economia, governance e management
delle aziende sportive finale; Il fund rising finale; Il crisis management
finale; I public affair ed il lobbying finale; Economia digitale finale;
Introduzione alla Corporate governance finale (tutto); la Governance
delle aziende familiari finale (tutto); video e materiale didattico dei casi
aziendali: 1. Puma vs Adidas, 2. EA Sports Fifa 12; 3. Tecnogym;

Altre informazioni