Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Corso di Laurea triennale (DM 270) in ECONOMIA E COMMERCIO
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE (SECS-P/08)
Crediti: 
9
Anno di corso: 
3
Docenti: 
Dott.ssa PARMENTOLA ADELE
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
72

Obiettivi

Il corso si propone di fornire conoscenze di base sul funzionamento delle imprese, attraverso l’analisi delle componenti che, in sé e nelle loro interdipendenze, costituiscono il “sistema impresa”. Il programma di studio consentirà allo studente di conoscere i principi ed i criteri di gestione strategica ed operativa delle imprese, i fattori cruciali di gestione delle singole funzioni aziendali, le determinanti del vantaggio competitivo negli odierni sistemi industriali.

Prerequisiti

La conoscenza degli strumenti base di matematica generale; microeconomia; contabilità (stato patrimoniale e conto economico, break even point) è necessaria per la comprensione degli aspetti analitici del corso.

Contenuti

L’impresa come “sistema”; soggetti e ruoli di governance e di management nell’amministrazione dell’impresa; le attività primarie e di supporto generatrici del valore, con particolare riferimento alle funzioni: logistica, produzione, marketing, finanza ed organizzazione; analisi dell’ambiente esterno generale e dell’ambiente competitivo; analisi dell’ambiente interno ed il ruolo delle risorse e competenze ai fini del vantaggio competitivo; strategie di sviluppo e strategie competitive.

Metodi didattici

Il corso sarà organizzato in lezioni frontali.
Gli argomenti teorici saranno supportati dalla presentazione di case study che potranno essere illustrati a voce dal docente oppure attraverso l’intervento in aula di imprenditori e manager.
Le lezioni frontali saranno supportate dalla proiezione in aula di slides ma anche dalla visioni di filmati che mostrino nella pratica il funzionamento di particolari realtà aziendali.

Verifica dell'apprendimento

Tutti gli studenti (corsisti e non corsisti) dovranno sostenere una prova di esame.
La prova di esame si articolerà in due prove: scritta e orale.
Il compito scritto composto da 8 domande aperte sugli argomenti del programma, ad ogni domanda sarà assegnato un punteggio 4 punti per le prime 7 domande e 2 punti per l’ultima, la prova durerà 90 minuti.
Il colloquio orale cui possono accedere solo coloro che hanno ottenuto almeno la valutazione di 18 al compito scritto. La prova orale è obbligatoria per chi ha ottenuto una valutazione da 27 a 30, facoltativa negli altri casi.
Il voto, in trentesimi, sarà il risultato delle due prove.
La prova di esame si svolgerà alla fine del corso negli appelli ordinari e riguarderà tutto il programma.

Testi

1. GENCO P. – CALVELLI A. (a cura di), Elementi di Economia e Gestione delle Imprese, Enzo Albano Editore, Napoli, 2007 (ad eccezione dei paragrafi: 3.1 – 3.2 – 3.3).
2. CAFFERATA R., Management in adattamento, Il Mulino, Bologna, 2014 (capitoli: II, solo paragrafi da 1 a 5 – III – VIII – IX).

Altre informazioni

il corso è presente anche in modalità e-learning sulla piattaforma di ateneo