Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico: 
2013/2014
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Corso di afferenza: 
Sede: 
Napoli
Settore disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Crediti: 
6
Anno di corso: 
4
Docenti: 
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' frontale: 
48

Obiettivi

Il corso si propone di impartire la conoscenza del bilancio, favorendone la comprensione quale strumento di comunicazione economico-finanziaria nella prospettiva dei principi contabili nazionali ed internazionali.
In un contesto di globalizzazione, infatti, la conoscenza interdisciplinare (materie economico-aziendali e giuridiche) e la capacità di comprensione applicata degli standard contabili nazionali e internazionali diviene fondamentale per il giurista esperto di impresa che supporta il management nell'analisi, nella gestione delle complessità e nella soluzione delle questioni tecnico-giuridiche collegate alla gestione aziendale.
Il corso si propone, inoltre, di sviluppare la capacità dello studente di raccogliere e interpretare i dati del bilancio ritenuti utili per il giurista d'impresa: a determinare giudizi autonomi necessari a supportare i processi decisionali che hanno luogo in azienda; a comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni ai propri interlocutori; a sviluppare quelle capacità di apprendimento che saranno necessarie per intraprendere studi successivi con un elevato grado di autonomia.

Prerequisiti

La preparazione dell'esame di Bilancio e principi contabili richiede il superamento dell'esame di Economia aziendale

Contenuti

Il corso di Bilancio, Principi Contabili e Diritto Tributario si struttura in due moduli.
Il modulo A - Bilancio e Principi Contabili - e il modulo B - Diritto Tributario.
Il corso di Bilancio e Principi Contabili (modulo A) si propone di impartire la conoscenza del bilancio, favorendone la comprensione quale strumento di comunicazione economico-finanziaria nella prospettiva dei principi contabili nazionali ed internazionali.
Il corso si struttura in 2 sub-moduli:
I modulo (24 ore)
Nell'ambito del primo modulo saranno approfonditi argomenti quali: la struttura e il contenuto del conto economico, dello stato patrimoniale, del rendiconto finanziario e della nota integrativa; gli altri documenti allegati al bilancio; le norme civilistiche in tema di bilancio e quelle del Testo Unico sulla Finanza; i principi contabili nazionali ed internazionali; gli obblighi informativi vigenti per le società quotate e non.
II modulo (24 ore)
Nel secondo modulo, particolare attenzione sarà dedicata alle analogie e alle differenze esistenti fra disposizioni civilistiche e principi contabili nazionali da un lato e principi contabili internazionali dall'altro.
Le immobilizzazioni materiali e immateriali; le rimanenze di magazzino; i titoli e le partecipazioni; i crediti.

Metodi didattici

Didattica frontale, esercitazioni, seminari

Verifica dell'apprendimento

L’effettiva acquisizione da parte degli studenti dei risultati di apprendimento attesi è accertata mediante lo svolgimento di una prova scritta ed una prova orale.
La prova scritta dura 1 ora e 15 minuti. Lo studente deve rispondere a delle domande a risposta aperta e/o a scelta multipla, nonché svolgere alcuni esercizi.
Il punteggio della prova scritta è attribuito mediante un voto espresso in trentesimi.
Al termine della prova scritta, lo studente può facoltativamente decidere di sostenere la prova orale, salvo che non abbia conseguito un voto superiore a 26/30. In quest’ultimo caso, lo studente deve obbligatoriamente sostenere la prova orale, salvo che non decida di rinunciare all’orale ed accettare 26/30 come voto definitivo dell’esame.
Per superare l'esame, lo studente deve riportare un voto non inferiore a 18/30.
Lo studente consegue il voto di 18/30, quando dimostrare di aver acquisito una conoscenza sufficiente degli argomenti oggetto di approfondimento nel corso. Per conseguire un punteggio pari a 30/30 e lode, lo studente deve invece dimostrare di aver acquisito una conoscenza eccellente di tutti gli argomenti trattati durante il corso.

Testi

Francesco Giunta e Michele Pisani (ultima edizione), Il Bilancio, Apogeo

Altre informazioni

no one