Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Anno Accademico: 
2020/2021
Tipo di corso: 
Corso di Laurea Magistrale
Denominazione in lingua inglese: 
ENGINEERING MANAGEMENT
Classe di laurea: 
LM-31 - Classe delle lauree magistrali in Ingegneria gestionale
Interclasse di laurea: 
LM-33 - Classe delle lauree magistrali in Ingegneria meccanica
Durata in anni: 
2
Crediti: 
120
Sede: 
Napoli
Posti disponibili (programmazione locale): 
80
Posti disponibili (programmazione nazionale): 
80

Il cds in breve

Piano di studi

Obiettivi formativi

Competenze attese

Sbocchi occupazionali

Requisiti di ammissione

Modalità di ammissione

Le conoscenze richieste per l'accesso sono, oltre a quelle relative alle materie di base (chimica, fisica, matematica, informatica), quelle caratterizzanti l'ingegneria Gestionale. Inoltre, è richiesto il possesso di competenze linguistiche che prevedono la capacità di essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari. Tali competenze corrispondono ad un livello di conoscenza B2. L'immatricolazione è in ogni caso subordinata sia alla verifica del possesso di requisiti curriculari e sia alla verifica dell'adeguatezza della personale preparazione dello studente.

REQUISITI CURRICULARI
A partire dall'A.A. 2019-2020 è operativo il nuovo Regolamento Didattico del CdS approvato nel CCdS del 12.02.2019 che prevede le seguenti nuove indicazioni:
Il possesso dei requisiti curriculari si ritiene automaticamente verificato con il possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale che preveda un numero minimo di 33 CFU nei settori-scientifico disciplinari inclusi nell'ambito di base (MAT/02; MAT/03; MAT/05; MAT/06; MAT/07; MAT/08; MAT/09; SECS-S/02; CHIM/07; ING-INF/05; FIS/01) ed un numero minimo di 15 CFU in almeno due dei settori scientifico disciplinari caratterizzanti la Laurea Magistrale (ING-IND/16; ING-IND/17; ING-INF/04; ING-IND/35; ING-IND/08; ING-IND/09; ING-IND/10).
Le condizioni indicate sono necessarie ma non sufficienti per l'iscrizione alla Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale. La Commissione per la Valutazione del Piano di Offerta Formativa (PAF) valuterà il possesso di requisiti culturali che si ritengono necessari per una adeguata frequenza del Corso di Laurea Magistrale di Ingegneria Gestionale (distribuzione dei CFU tra i settori scientifico disciplinari, presenza di specifici insegnamenti), analizzando nel dettaglio il curriculum dello studente.
Il possesso dei requisiti curriculari è automaticamente soddisfatto dai laureati in Ingegneria Gestionale dell'Università di Napoli Parthenope. Possono, inoltre, immatricolarsi al presente Corso di Laurea Magistrale senza integrazioni curriculari tutti i laureati in corsi di studio di Ingegneria, dell'Università Parthenope o di qualsiasi altro Ateneo Italiano che abbiano ottenuto un voto di laurea triennale maggiore o uguale al 105/110.
L'iscrizione al Corso di Laurea Magistrale non è consentita in difetto dei requisiti minimi curriculari specificati nel regolamento didattico del Corso. La Commissione PAF valuta in questo caso i requisiti curriculari posseduti dal candidato e ne riconosce i crediti in tutto o in parte.
La Commissione PAF, quindi, dispone la modalità attraverso la quale lo studente può effettuare l'integrazione curriculare selezionandole, in ragione dell'entità e della natura delle integrazioni richieste, tra le opzioni seguenti:
a. integrazioni curriculari da effettuare anteriormente alla iscrizione, ai sensi dell'art. 6 comma 1 del D.M. 16 marzo 2007, mediante iscrizione a singoli corsi di insegnamento attivati l'Ateneo e superamento dei relativi esami di profitto.
b. iscrizione al corso di Laurea Magistrale con assegnazione di un Piano di Studi che prevede le integrazioni curriculari richieste, in coerenza con l'art. 6 comma 3 del D.M. 16 marzo 2007. Questa opzione contempla la possibilità che le integrazioni curriculari richieste comportino un numero complessivo di CFU superiore a 120.

REQUISITI DI ADEGUATEZZA DELLA PERSONALE PREPARAZIONE DELLO STUDENTE
L'art. 6 comma 2 del D.M. 16 marzo 2007 stabilisce la verifica dell'adeguatezza della personale preparazione dello studente, ai fini della ammissione al Corso di Laurea Magistrale.
L'adeguatezza della personale preparazione si ritiene automaticamente verificata se lo studente è in possesso dei requisiti previsti dal regolamento del dipartimento per l'accesso alle lauree magistrali richiamati di seguito:
i. nel caso di titolo di primo livello conseguito in un numero di anni pari al numero di anni previsti dalla sua tipologia di impegno (tempo pieno, non a tempo pieno).
ii. nel caso di titolo di primo livello conseguito con un voto di laurea non inferiore a 105.
iii. nel caso di titolo di primo livello conseguito con un voto di laurea superiore o uguale a 92 in un numero di anni non superiore al doppio del numero di anni previsti dalla sua tipologia di impegno (tempo pieno, non a tempo pieno).
In tutti i casi è, inoltre, richiesta una certificazione relativa a competenze linguistiche corrispondenti ad un livello di conoscenza almeno pari a B2.
Richieste di ammissione al Corso di Laurea Magistrale da parte di studenti in difetto dei criteri per l'automatica ammissione saranno esaminate dalla Commissione PAF che valuterà con giudizio insindacabile l'ammissibilità della richiesta, stabilendo gli eventuali adempimenti da parte dell'interessato ai fini dell'ammissione al Corso.
La Commissione PAF potrà esaminare il curriculum seguito dall'interessato, eventualmente prendendo in considerazione le votazioni di profitto conseguite in insegnamenti caratterizzanti o in insegnamenti comunque ritenuti di particolare rilevanza ai fini del proficuo svolgimento del percorso di Laurea Magistrale, ovvero, a seguito di colloquio motivazionale, adottando le modalità a) e b) precedentemente indicate.
Per ulteriori dettagli si rimanda al Regolamento didattico di dipartimento.
Le modalità di ammissione riportate in questo Quadro saranno successivamente recepite all'interno dei quadri RAD.

Orientamento

Prova finale

Tirocini

Mobilità internazionale

Referenti del corso