Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

Nel corso del 2018 la Commissione Spin Off ha espresso parere favorevole per l’accreditamento di tre iniziative di Spin Off promosse da altrettanti gruppi di docenti e ricercatori dell’Ateneo, sostenuti già a partire dal 2017 con azioni di tutorship mirate.

Gli Spin Off accreditati sono riportati di seguito:

 

SERPICO – “Sustainability, Energy, Renewables, Project and design Integration, COmpany”

Lo Spin Off svolge attività di consulenza tecnico-scientifica e progettuale in ambito impiantistico, energetico e dei sistemi edificio-impianto. Offre servizi innovativi di facility management, ovvero di gestione della manutenzione programmata e preventiva dei suddetti impianti e sistemi.

SERPICO propone di vendere sul mercato i seguenti servizi:

1. per opere sia nuove che esistenti, si intende offrire una consulenza tecnico-scientifica per la progettazione:

a. impiantistica, energetica e di sistemi edificio-impianto, sia innovativi che di tipo tradizionale;

b. di sensori atti al monitoraggio ed alla gestione degli impianti tecnologici;

2. per opere esistenti, si intende offrire anche servizi web-based di facility management, al fine di acquisire, analizzare e riportare al cliente i dati relativi al comportamento dell’impianto integrato nell’opera.”

 

SMART SEA - “Smart Materials for Research and Technology in Safety and Environmental Applications”

Lo Spin Off SMART-SEA sarà impegnato nella ricerca, nello sviluppo e nella prototipazione rapida di materiali e soluzioni innovative nell’ingegneria civile e di processo.

In particolare, gli obiettivi si possono riassumere come di seguito riportato:

  • Realizzazione di prototipi, relativi ai processi produttivi o ai manufatti realizzabili attraverso tali processi, mediante l’uso della stampa 3D. L’uso di tale tecnologia consente di realizzare prototipi:

•          in tempi estremamente rapidi e direttamente da file progettuali di tipo digitale;

•          con elevatissimo grado di precisione;

•          relativi a soluzioni strutturali difficilmente realizzabili con altre tecnologie tradizionali;

•          utilizzando materiali innovativi specificamente pensati per la stampa 3D.

  • Sviluppo di materiali innovativi in grado di garantire prestazioni fisico-meccaniche non rinvenibili nei materiali ordinari (si pensi per esempio a rapporti estremi rigidezza/peso e resistenza/peso) da utilizzare sia come elementi per ottimizzare i processi produttivi del cliente sia come nuovi materiali da proporre per l’industria e per il settore delle costruzioni.” Tale Spin Off sfrutta un brevetto a titolarità di uno dei componenti.

Referente:Prof. Colangelo Francesco

amministrazione@uni-smartsea.org

 

GEOSYL -  “GEOpolimero e resine SYLiconiche”

La società ha per oggetto lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico, e più specificamente: lo sviluppo su larga scala e l’industrializzazione del processo di produzione di elementi espansi per l’isolamento termico ed acustico caratterizzati da ottime prestazioni, basso costo ed eco-compatibilità Tali sistemi sono realizzati mediante un materiale innovativo sviluppato e brevettato dalle proponenti, un materiale ibrido composto di una parte preponderante di natura inorganica (geopolimero) ed una parte organica (silicone). Tali sistemi sono ottenuti valorizzando uno scarto industriale dell’industria termoelettrica, le ceneri volanti.” Tale Spin Off sfrutta un brevetto a titolarità di uno dei componenti.

Referente: Prof.ssa Roviello Giuseppina

 

L’Università Parthenope insieme ad altri Atenei della Campania partcipa alla StartCup

 

Per ulteriori informazioni e modalità d' ingresso contattare i seguenti recapiti:

Dott. Piscitelli Marco

marco.piscitelli@uniparthenope.it

 

Dott. Romano Alberto

alberto.romano@uniparthenope.it

 

Email:  terzamissione@uniparthenope.it

Telefono: 0815475825-5626 –5675

Sede Amministrativa, Via Amm. F. Acton, 38 - 80133 Napoli

Ultimo aggiornamento: 27/02/2019 - 11:55