Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

L' Ateneo persegue l'obiettivo di essere parte integrante dello Spazio Europeo della Ricerca (ERA), generando così un effetto attrattivo per gli investimenti privati e per i migliori cervelli europei e internazionali, invertendo la tendenza negativa degli ultimi decenni.

La Commissione Europea con Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea n° 251/CE del 23 marzo 2005, ha adottato la Raccomandazione riguardante la "Carta europea dei ricercatori" e il "Codice di condotta per l’assunzione dei ricercatori", con la quale, ha sancito i principi guida e i cardini comuni per regolare i rapporti fra i ricercatori e i loro datori di lavoro, pubblici e privati, accademici e non accademici ed ha invitato le istituzioni europee a ratificarla.

Con l’obiettivo di condurre gli attori operanti nello Spazio Europeo della Ricerca alla concreta integrazione dei principi stabiliti dalla “Carta Europea dei Ricercatori e Codice di condotta per l’assunzione dei ricercatori” nelle proprie politiche istituzionali di gestione delle Risorse Umane, la Commissione Europea ha elaborato “Human Resources Strategy for Researchers”, HRS4R (la Strategia delle Risorse umane per i Ricercatori), uno strumento di assistenza e supporto nell’implementazione della Carta e del Codice, nella prospettiva di contribuire fattivamente alla creazione di un mercato del lavoro europeo attrattivo, aperto e sostenibile per i ricercatori.

La Human Resources Strategy for Researchers culmina con il conferimento da parte dall’Unione Europea della certificazione “HR Excellence in Research”.hsr4_l

Tale riconoscimento viene rilasciato a tutte le istituzioni che hanno allineato le loro politiche delle risorse umane ai principi enunciati nella “Carta Europea dei Ricercatori e Codice di condotta per l’assunzione dei ricercatori” e che cercano sistematicamente di muoversi verso l’eccellenza nella gestione delle risorse umane nel settore della ricerca. L’ottenimento dell’HR Excellence in Research Award è un passaggio cruciale per attrarre i migliori talenti, europei e non, e per promuovere all’attenzione dell’opinione pubblica il ruolo chiave dei ricercatori per lo sviluppo sociale, culturale ed economico dell’Europa.

La realizzazione della Human Resources Strategy for Researchers, è un atto volontario e aperto a tutti gli enti di ricerca e finanziatori che intendono impegnarsi nell’implementare concretamente i principi sanciti dalla Carta Europea dei Ricercatori e dal Codice di Condotta.

È un processo che si articola in 5 fasi:

1.  realizzazione della Gap Analysis, un’analisi interna volta ad identificare il livello di rispetto dei principi della C&C nelle proprie politiche e pratiche interne;

2.  pubblicazione della propria HR Strategy and Action Plan, Strategia per le Risorse Umane e il relativo Piano di attuazione, volti ad individuare le criticità più rilevanti e le misure concrete di intervento proposte;

3.  ottenimento del logo “HR Excellence in Research” da parte della Commissione Europea, rilasciato solo a condizione che siano soddisfatti determinati requisiti;

4.  esecuzione di un’analisi interna auto-valutativa nei due anni successivi alla prima approvazione dell’utilizzo del logo;

5.  conferma o revoca del diritto all’utilizzo del logo, previa valutazione esterna trascorsi 4 anni dal conferimento.

 

hsr4_2

 

HSR4R-Process

Ultimo aggiornamento: 10/09/2020 - 12:51