Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

17/01/2019

Unire le Istituzioni, la società civile e i protagonisti della futura classe dirigente per dire no alla violenza sui minori, gli indifesi, coloro che costantemente vengono emarginati.
Questo l’obiettivo del convegno promosso dall’Università Parthenope su Bullismo, Baby Gang, analisi del fenomeno e impatto sociale.

L' incontro che ha visto la partecipazione di professori, magistrati, rappresentanti delle Forze dell’Ordine, medici, è stato promosso dagli studenti dell’Università .
Testimonial dell’incontro Arturo, il giovane figlio della prof. Maria Luisa Iavarone, colpito ingiustamente dalla ferocia di una gang criminale un anno fa ed oggi impegnato in un duro percorso di recupero.
Impossibile dimenticare, necessario voltare pagina

 

 

bullismo.jpg