Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

09
Settembre
2019

ESU 2019 - Summer School Europea

Lunedì, Settembre 9, 2019

Villa Doria ospita la Summer School europea sull'imprenditorialità promossa da UniParthenope, UniSannio ed UniVanvitelli. Organizzatori, per il nostro Ateneo, i proff. Maria Rosaria Napolitano, Francesco Calza e Adele Parmentola.


La summer school annuale, promossa nell'ambito dello European University Network on Entrepreneurship (ESU), è rivolta a studenti di dottorato, giovani ricercatori e professori impegnati sul tema dell'imprenditorialità, cui viene offerta l’opportunità di un confronto internazionale, continuo e dinamico su temi di ricerca emergenti.
Per l’edizione 2019 un’importante novità è rappresentata dalla sinergia tra 3 diversi Atenei della regione: l'evento è infatti organizzato congiuntamente dall’Università del Sannio, dall’Università di Napoli Parthenope e dall’Università della Campania Luigi Vanvitelli.
Lo spirito del programma itinerante, ospitato ogni anno in un Paese europeo diverso, è anche quello di consentire ai partecipanti di scoprire le bellezze locali. In tale ottica, il programma della settimana è costellato da appuntamenti culturali di assoluto rilievo (come ad esempio la visita al Cartastorie - Museo dell'Archivio Storico del Banco di Napoli, alle Catacombe di Napoli, alla Reggia di Caserta e agli Scavi di Pompei).
Lo spessore del programma di ESU2019 trova riscontro nel numero delle adesioni che sono state registrate (circa 100) e nella rilevanza dei relatori nazionali e internazionali (tra questi, il Prof. Shaker Zhara della University of Minnesota, USA, il Prof. Leo Paul Dana della Montpellier Business School, Francia, e la Prof. Ulla Hytti della University of Turku, Finlandia).

09
Settembre
2019

Italian cruise day 2019: Parthenope sul podio!

Lunedì, Settembre 9, 2019
La dott.ssa Assunta Capuano, che ha discusso la tesi di laurea in Economia delle Risorse Umane (CdS SAO – Dipartimento di Giurisprudenza) con la prof.ssa Assunta Di Vaio sul tema “Sustainable cruisers 2030”: la misurazione del valore economico nelle cruise destinations", è la vincitrice del premio di laurea “Italian Cruise Day” 2019.
 
La tesi discussa il 22 luglio 2019 include i risultati di un più ampio progetto sul sistema crocieristico italiano, in particolare nel porto di Napoli di cui la prof.ssa Di Vaio è il Responsabile scientifico, su designazione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, del tavolo di studio PORTO-CITTÁ-FLUSSI PASSEGGERI. Si tratta di uno dei quattro tavoli strategici del progetto NODO STRATEGICO AVANZATO coordinato dal Presidente della ADSP Mar Tirreno Centrale nell’ambito di RETE (ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA COLLABORAZIONE TRA PORTI E CITTÁ).
La cerimonia di premiazione si svolgerà a Cagliari il 18 ottobre 2019 in occasione di “Italian Cruise Day”,  evento annuale che unisce tutti gli esperti del cluster crocieristico.
I nostri auguri alla vincitrice che, grazie a questo prestigioso riconoscimento nazionale, avvalora il successo ottenuto lo scorso anno da Alessia Mazzocca vincitrice del premio Assoporti 2018 con una tesi di laurea sul sistema crocieristico campano, risultati che rientrano nel progetto coadiuvato dalla prof.ssa Di Vaio.