Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

04
Aprile
2019

Villa Doria, un ponte tra il mare e la città

Giovedì, Aprile 4, 2019

Anche quest’anno l’Università degli Studi di Napoli Parthenope apre alla città la sua prestigiosa Villa Doria d’Angri, in occasione della manifestazione ‘Maggio dei Monumenti’, promossa dal Comune di Napoli.


I visitatori saranno accompagnati alla scoperta del complesso Monumentale di Villa Doria d’Angri e dei reperti custoditi nel Museo Navale, all’interno della Villa.
Sono previste visite gratuite e guidate nei seguenti giorni del mese di maggio 2019:
6-7-8-9-15-20-21-22-28-29, dalle ore 9,00  alle ore 13,00 con ultimo ingresso alle ore 12,30.  Le visite partiranno ogni ora per un numero massimo di dieci prenotati e per un totale giornaliero di 40 visitatori, è obbligatoria quindi la prenotazione, da effettuare nei seguenti modi:

1) registrandosi alla nostra pagina facebook https://www.facebook.com/Parthenope
inviando un messaggio privato;
oppure
2) scrivendo alla mail 


Le richieste di prenotazione saranno soggette a conferma sia scritta che telefonica.
Si prega quindi di indicare nella mail:
- nominativo dei prenotanti;
- numero di cellulare sul quale comunicare la disponibilità dei giorni indicati.
 
 
Per info sul Complesso ed il Museo:
https://www.uniparthenope.it/ricerca-e-terza-missione/terza-missione/villa-doria-dangri-la-citta
https://www.uniparthenope.it/ricerca-e-terza-missione/terza-missione/museo-navale

04
Aprile
2019

Mr Neuro di Striscia La Notizia sale in cattedra per un giorno

Giovedì, Aprile 4, 2019

L’incontro, organizzato dal prof. Antonio Coviello del Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi nell’ambito del corso di ‘Marketing dei Servizi’, ha stravolto la vita quotidiana degli studenti, rapiti dalla simpatia e dall’ilarità di Charlie che, tra una battuta e l’altra, ha raccontato i segreti meccanismi del marketing nei servizi radio-televisivi.
Nel corso di una lezione molto interattiva, tra una nota di chitarra e l’altra, Charlie ha reso protagonisti gli studenti, che hanno raccontato le loro velleità per il futuro ed hanno chiesto consigli e suggerimenti sulle strategie di comunicazione all’inviato, che è anche conduttore di RTL.