Università degli Studi di Napoli "Parthenope"

16
Febbraio
2018

Firmata la Convenzione tra Parthenope e FeBAF

Venerdì, Febbraio 16, 2018

Il giorno 13 febbraio presso la sede della Federazione delle Banche, delle Assicurazioni e della Finanza (FeBAF) il Segretario Generale Paolo Garonna e il Rettore dell’Università Parthenope Alberto Carotenuto hanno stipulato una Convenzione per instaurare un rapporto di collaborazione su iniziative riguardanti attività di ricerca scientifica, didattiche e di formazione degli studenti.  

L’iniziativa nasce in seguito all’attivazione di un percorso formativo, unico a Napoli, costituito da due nuovi corsi di Laurea (a.a. 2017-2018) della Scuola di Economia e Giurisprudenza dell’Università Parthenope sui temi dell’Assicurazione e delle Scienze statistiche, attuariali e finanziarie: il Corso di Laurea in Statistica e Informatica per l’Azienda, la Finanza e le Assicurazioni ed il Corso di Laurea Magistrale in Metodi Quantitativi per le Valutazioni Economiche e Finanziarie. 

I due Corsi di Studio sono indirizzati alla formazione della figura professionale di Attuario, che si consegue con un esame di Stato,ed in secondo luogo della figura più generale di Risk manager. La professione di Attuario, poco diffusa ma ben retribuita, è molto ricercata sul mercato nazionale ed internazionale. Obiettivo deiCorsi di Laurea è una formazione di alta qualità che possa portare al livello di competenza richiesto da imprese di medie e grandi dimensioni, da centri di ricerca, da imprese finanziarie bancarie e di assicurazione, da Autorità di vigilanza, da primarie istituzioni nazionali e internazionali.

La firma del 13 è solo la prima di una serie di collaborazioni che l’Ateneo intende promuovere per sviluppare attività didattiche, di formazione e ricerca su temi di rilievo per le imprese di assicurazioni e la diffusione della cultura assicurativa, per instaurare collaborazioni per studi e ricerche e organizzare tirocini curriculari e extra-curriculari. 

Nella giornata del 7 febbraio scorso si è tenuta la prima riunione del Comitato d’indirizzo dei due Corsi di Laurea, del quale fa parte anche il Professor Giampaolo Crenca, Presidente del Consiglio Nazionale degli Attuari dell’Ordine nazionale degli Attuari.

 

16
Febbraio
2018

Sport e benessere....per tutti

Venerdì, Febbraio 16, 2018

In via Acton si è tenuto il convegno "sport e benessere ...per tutti" con la partecipazione di docenti dei Dipartimenti di Scienze Motorie e del Benessere e di Scienze e Tecnologie.

L’ incontro,  sul tema dello sport e dei benefici che apporta alla vita quotidiana di ognuno di noi e sull’importanza di una sana e corretta alimentazione e della dieta mediterranea, è stato promosso dal servizio di Orientamento e Tutorato.
Ha introdotto i lavori il prof. Andrea Soricelli – Direttore del Dipartimento di Scienze Motorie e del Benessere, sono intervenute le proff. Giuliana Valerio, Patrizia Calella, Valeria di Onofrio, Filomena Mazzeo, i proff. Domenico Tafuri e Antonio Ascione.

16
Febbraio
2018

Iscriviti al workshop su "Tutela della Proprietà intellettuale" 22 marzo 2018 ore 15

Venerdì, Febbraio 16, 2018

Nell'ambito della call@parthenope giovedì 22 Marzo alle 15 si svolgerà un seminario gratuito sulla "Tutela e valorizzazione della proprietà intellettuale" organizzato da Campania NewSteel. Registrazione marchi, deposito brevetti, deposito software, tutela del diritto d'autore per supportare la valorizzazione dei risultati della ricerca, sono solo alcuni degli argomenti che saranno discussi all'interno del seminario passando in rassegna tutti gli step necessari per tutelare la proprietà intellettuale.
La partecipazione all'evento è gratuita previa registrazione al seguente link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-seminario-sulla-tutela-della-propr...

16
Febbraio
2018

Il dinamismo dei produttori in Italia e nelle regioni meridionali

Venerdì, Febbraio 16, 2018

Il risultato più interessante è che il sistema industriale italiano si sta muovendo con grande rapidità e le imprese che hanno raggiunto risultati più soddisfacenti sono quelle che hanno investito in ricerca, innovazione e mercati internazionali.. tre fattori vincenti che fanno intuire la direzione che sta prendendo il mercato italiano. 

Dopo la relazione di Raffaele Brancati, che ha illustrato in anteprima i dati della ricerca, sono intervenuti l’ass regionale Sonia Palmeri, i proff. Floro Ernesto Caroleo e Riccardo Marselli per l’università Parthenope. 

Il prof Caroleo ha posto l’accento sulla Importanza degli investimenti in cultura: ‘la probabilità che un laureato trovi occupazione è di molto maggiore rispetto a quella che ha una persona che conclude gli studi alla licenza media; si arriva addirittura ad una differenza di uno a sei se si parla di donne del sud’. 

Le conclusioni sono state affidate al ministro Claudio De Vincenti: ‘la ripresa in questi anni da parte delle imprese di investimenti in innovazione tecnologica, e questo vale anche per il mezzogiorno. Una industria italiana che sta ripartendo con un sud che deve recuperare un gap storico ma i segnali positivi ci sono’.

16
Febbraio
2018

Giovani, informazione e new media Giornalisti e studenti a confronto

Venerdì, Febbraio 16, 2018 - 09:30

L’incontro, organizzato con l’Ordine dei Giornalisti, ha lo scopo di mettere a confronto il mondo dell’informazione e quello universitario per analizzare le strategie di comunicazione di oggi, che rapporto hanno i giovani con i tradizionali mass media e che opportunità offrono i nuovi media. Interverranno il Rettore Alberto Carotenuto, il prof. Francesco calza, presidente della Scuola di Economia e Giurisprudenza, la prof. Concetta Metallo, docente di organizzazione dei sistemi informativi ed esperta di social media, il Presidente ODG Ottavio Lucarelli, il giornalista Enrico Parolisi.
La giornata si svolgerà in due momenti: un dibattito con i relatori ed una seconda sessione che vedrà i giornalisti e gli studenti protagonisti di tavoli tematici di confronto. I temi prescelti sono:
- Tv e Radio: quale futuro?
- Quotidiani ed agenzie di stampa: quale futuro?
- L'informazione oggi è indipendente ed attendibile?
- L'approfondimento è ancora possibile?
- L'informazione on line: cos'è?