Stampa

05
Settembre
2017

Vuoi studiare da noi? Nuove agevolazioni per premiare il merito

Martedì, Settembre 5, 2017

Hai intenzione di iscriverti al primo anno di un corso di studio dell’Università Parthenope? Quest’anno l’Università offre particolari agevolazioni ai futuri studenti, per cercare di premiare il merito e la buona volontà di chi si accosta al percorso universitario.

Per conoscere i costi di iscrizione segui questi semplici passaggi:

 

1) Prima di tutto devi conoscere il valore del tuo Indicatore della Situazione Economica Equivalente per il diritto allo studio (c.d. ISEE Università). L’ISEE Università può essere richiesto presso un CAF autorizzato (centro assistenza fiscale) o presso il tuo commercialista ovvero direttamente on line sul sito INPS al seguente link https://servizi2.inps.it/servizi/Iseeriforma/home.aspx. Per farti un’idea di quale possa essere il tuo ISEE università puoi effettuare una simulazione al seguente link https://servizi2.inps.it/servizi/Iseeriforma/FrmSimHome.aspx

 

2) Ottenuto l’ISEE Università, ovvero con buona approssimazione il tuo ISEE Università simulato, puoi agevolmente conoscere i costi di iscrizione all’Università Parthenope grazie al Simulatore della contribuzione studentesca realizzato dall’Università Parthenope al seguente link http://www.simulatoretasse.uniparthenope.it/

 

L’Università degli studi di Napoli Parthenope riconosce particolari agevolazioni ai futuri studenti che intendono iscriversi al primo anno di un corso di studio (Laurea I livello, Laurea Magistrale e Laurea Magistrale a Ciclo Unico). In particolare: 

ESONERO TOTALE dalla contribuzione studentesca se lo studente che si iscrive è in possesso di un ISEE Università inferiore ad € 13.000,01
Una sensibile riduzione dalla contribuzione per i redditi ISEE da 13.000,01 a 30.000,00. Per esempio allo studente che si iscrive al primo anno ed in possesso di un ISEE Università pari ad € 30.000,00 spetta il pagamento di un contributo pari ad euro 629,00, mentre lo studente con un ISEE Università pari ad € 22.000,00 spetta il pagamento di un contributo pari ad euro 333,00.

Tali studenti, a legislazione vigente, conserveranno tale misura della propria contribuzione se acquisiranno almeno 10 CFU entro il 10 agosto 2018 (di norma pari a due esami universitari).

Se invece intendi iscriverti al primo anno ma hai un ISEE Università superiore ad € 30.000,00 allora la tua contribuzione è data dalla seguente formula :

consulta il Simulatore della contribuzione studentesca dell’Università Parthenope al seguente link http://www.simulatoretasse.uniparthenope.it/ e scopri a quanto ammontano i tuoi costi universitari.

RICORDA!!!! Conoscere il proprio ‘ISEE Università’ è fondamentale perché è lo strumento attraverso il quale poter ottenere la graduazione dei propri costi universitari ed evitare il pagamento in misura massima. Il valore ISEE è sempre inferiore alla somma dei redditi di un nucleo familiare composto da due o più persone; in sintesi l'ISEE è ricavato dal rapporto tra il valore assoluto dato dalla somma dei redditi e del 20% dei patrimoni mobiliari e immobiliari dei componenti il nucleo familiare e il parametro desunto dalla scala di equivalenza di seguito riportata

 

Numero dei componenti nucleo familiare

Parametro

1

1

2

1,57

3

2,04

4

2,46

5

2,85

 

Es.

Nr. componenti nucleo = 4

Somma del reddito e 20% patrimonio: €50.000,00

ISEE= 50.000,00/2,46 = 20.325,00

 

AGEVOLAZIONI

Lo studente iscritto all’Università Parthenopecomponente del medesimo nucleo familiare I.S.E.E. di altro studente iscritto alla stessa Università, usufruisce entro la durata normale del corso di studio di una riduzione del contributo onnicomprensivo annuale di cui all’art. 4 del presente regolamento. Il beneficio è concesso a condizione che gli studenti siano inclusi nel medesimo nucleo familiare ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario acquisito secondo le modalità di cui agli articoli 5 e 6 del presente regolamento. La riduzione è pari a: - 5% del contributo onnicomprensivo, per ogni studente interessato.

 

Per maggiori informazioni sui costi da sostenere per l’iscrizione all’Università Parthenope e la tempistica dei pagamenti (fino a quattro rate) consulta il Regolamento in materia di contribuzione studentesca al seguente link:

https://www.uniparthenope.it/sites/default/files/documenti/segreteria_studenti/d.r.n._461_2017_regolamento_di_ateneo_in_materia_di_contribuzione_studentesca.pdf

05
Settembre
2017

Progetto Erasmus, investiamo in un futuro europeo

Martedì, Settembre 5, 2017

Grazie ad ulteriori finanziamenti dell’Università, oggi è più facile accedere al progetto! Usufruisci dell’occasione per vivere una fantastica esperienza formativa all’estero.

L’Università Parthenope punta all’internazionalizzazione ed alla mobilità studentesca, investendo ulteriori risorse proprie per ampliare le opportunità di partecipazione al progetto. Nell’ambito della programmazione triennale 2016-2017 è stato incrementato il contributo di Ateneo delle borse di studio per gli studenti che utilizzano il programma di mobilità ‘Erasmus plus’ ai fini di studio con acquisizione di CFU all’estero.

La borsa comunitaria di € 230/mese sarà integrata, oltre che con i fondi MIUR assegnati annualmente * (nel 2012 pari a 99,37 €/mese), con fondi di Ateneo, per un importo di 370,63 €/mese (220,63 €/mese in più rispetto al tradizionale contributo di 150 €/mese).

L’Ateneo investe in questo progetto risorse proprie per offrire maggiori opportunità di crescita e di scambio culturale ai tanti giovani che intendono arricchire il proprio bagaglio professionale. In una società fluida, aperta a continui cambiamenti e senza più barriere, lo scambio interculturale è parte integrante della formazione di ogni studente,  non perdere questa opportunità che ti offre la tua università.

Per ulteriori informazioni:

dott.ssa Virginia Formisano
Email: internazionale.lingue@uniparthenope.it

Il reciproco amore fra chi apprende e chi insegna è il primo e più importante gradino verso la conoscenza.

Erasmo da Rotterdam

 

*Art. 1 del D.M. 23.10.2003 n. 198 “Fondo per il sostegno dei giovani e per favorire la mobilità degli studenti”