Home Tasse e Contributi Corsi Triennali e Magistrali

Tasse e Contributi 2013/2014

Stampa PDF

Anno accademico 2013/2014

Tasse universitarie: importi, modalità e scadenze

Gli studenti contribuiscono alla copertura del costo dei servizi offerti dalle Università mediante il pagamento, a favore delle medesime, dei contributi universitari e della tassa di iscrizione.

Gli importi delle tasse universitarie sono stabiliti ai sensi della legge 537/93, del D.P.R. 306/97 e del D.P.C.M. 09 aprile 2001 e successive modificazioni e sono graduati, secondo criteri di equità e solidarietà, in relazione alle condizioni economiche degli studenti.

 A partire dall'anno accademico 1999/2000 è stato istituito il versamento delle marche da bollo tramite il c.d. "bollo virtuale", in modo da far versare il corrispondente importo, unitamente alle tasse ed i contributi, con un unico bollettino bancario.

 Con tale operazione si adempie anche l’obbligo di presentazione delle domande di iscrizione e d'esame; pertanto, è necessario effettuare in tempo utile il versamento dovuto poiché costituisce l'unico documento valido per l'iscrizione universitaria.

Gli importi dovuti sono ripartiti nelle seguenti nove fasce contributive, parametrate secondo i valori I.S.E.E.

Si ricorda che  la disciplina I.S.E.E. si applica anche agli studenti iscritti fuori corso che ritengano essere nelle condizioni economiche per poter ottenere la riduzione delle tasse pertanto la mancata presentazione del modello I.S.E.E. comporterà il pagamento delle tasse in fascia massima (IX).  

FASCIA

Valore ISEE

I^RATA

IMPORTO

II^RATA

IMPORTO

UNICA SOLUZIONE

IMPORTO

Primo anno fuori corso

Anni

Successivi

N= anni FC- 1

€.

da

€.

fino a €.

€.

Fac.

Scient

+ €.80,00

€.

Studente  Meritevole

Part-time (*)

€.

€.

Fac.

Scient

+ €.80,00

€.

 I

0

6.494,00

214

294

139

0

69,50

353

433

+ 100 xN 

 II

6.494,01

7.251,00

214

294

195

56

97,5

409

489

+ 100 xN

 III

7.251,01

7.951,00

214

294

248

109

124

462

542

+ 100 xN

 IV

7.951,01

10.790,00

214

294

306

167

153

520

600

+ 100 xN

 V

10.790,01

13.631,00

214

294

365

226

182,5

579

659

+ 100 xN

 VI

13.631,01

16.470,00

214

294

425

286

212,5

639

719

+ 100 xN

 VII

16.470,01

22.147,00

214

294

485

346

242,5

699

779

+ 100 xN

 VIII

22.147,01

27.829,00

214

294

591

452

295,5

805

885

+ 100 xN

 IX

27.829,01

 

214

294

697

558

348,5

911

991

(**)

(*)  Solo per i corsi che lo prevedono.

(**) Limite massimo di importo per gli studenti fuori corso pari a €. 911,00 (Corsi Scientifici €. 991,00 ).

N.B. - Agli importi relativi alla prima rata e/o al pagamento in unica soluzione va aggiunto il tributo regionale per il diritto allo studio di €.140,00.

- Per i corsi a carattere scientifico, gli importi dovuti prevedono una maggiorazione di €.80,00.

Agli studenti fuori corso che presentano il modello I.S.E.E. siapplica una penalizzazione progressiva di €.100,00 per ogni anno di fuori corso a partire dal secondo e che si aggiunge alle tasse che lo studente deve pagare in base alla propria fascia reddituale, fino ad un importo massimo corrispondente al valore previsto dalla fascia più alta di reddito pari a €.911,00 per l’a.a. 2013/2014 (€.991,00 per gli iscritti a Corsi Scientifici).

Es. studente che si iscrive al 6° anno fuori corso - no Corsi Scientifici - con I.S.E.E. pari a €.7.300,00 ( III fascia) e che paga in unica soluzione:

                                   €.462,00 + [100,00 x (6-1)]=>€.962,00 => €. 911,00

Tasse ad importo prefissato

Per gli studenti che si immatricolano/iscrivono per il conseguimento di un secondo titolo sono prefissati contributi indipendenti dalla fascia reddituale:

Iscrizione per conseguimento secondo titolo

€ 911,00

Iscrizione per conseguimento secondo titolo Corsi Scientifici

€ 991,00

Ulteriori contributi ad importo prefissato  *

Trasferimento da altra Università entro il 05 Novembre 2013 - I scadenza

€ 100

Trasferimento da altra Università oltre il 05/11/2013 e non oltre il 31/12/2013 – II scadenza

€ 200

Trasferimento verso altra Università entro il 05 Novembre 2013 - I scadenza *

€ 100

Trasferimento verso altra Università oltre il 05/11/2013 e non oltre il 31/12/2013 – II scadenza *

€ 200

Trasferimento interno da un corso di studio ad un altro - entro il 05/11/2013 - I scadenza *

€ 60,00

Trasferimento interno da un corso di studio ad un altro - oltre il 05/11/2013 e non oltre il 31/12/2013 – II scadenza *

€ 120,00

Tassa di ricognizione in caso di interruzione degli studi *

€ 294,00

Mora per ritardato versamento *

€ 50,00

Contributo per il rilascio della pergamena di laurea *

€ 26,00

Contributo per il la ristampa del libretto universitario e pergamena di laurea *

€ 100,00

Contributo per istanza di valutazione carriera pregressa

€ 50,00

Contributo per recupero anno da carriera pregressa

€ 300,00

Contributo per iscrizione ad esami singoli (per ogni 3 cfu)

€ 60,00

* i bollettini MAV necessari al pagamento dei versamenti sopra elencati possono essere scaricati e stampati collegandosi al Portale dei Servizi Web di Ateneo www.servizi.uniparthenope.it nella sezione "Tasse -> Pagamenti Tasse"

Tassa regionale e diritto allo studio

Tutti gli studenti iscritti, in corso e fuori corso, sono tenuti a versare la tassa regionale per il diritto allo studio, nella misura stabilita pari a € 140,00. L'eventuale modifica dell'importo che dovesse essere stabilita dalla Regione medesima, sarà resa nota con avvisi affissi presso i locali della Segreteria Studenti e sul sito d'Ateneo.

Adempimenti e scadenze studenti

Gli studenti che intendano immatricolarsi / iscriversi all'anno accademico corrente sono tenuti ad effettuare i seguenti versamenti:

  • Tassa regionale per il diritto allo studio di € 140,00 da versare entro i termini previsti per le immatricolazioni e le iscrizioni;
  • Prima rata di tasse e contributi pari a €. 214,00 o €. 294,00 (Corsi Scientifici);

 

Termini di immatricolazione:

 

ai corsi di laurea non ad accesso programmato attivati per   l’anno accademico 2013-14 fino al raggiungimento delle utenze sostenibile: 1 agosto - 5 novembre, salvo proroga.

Termini di iscrizione: 1 agosto - 5 novembre. Il pagamento oltre il suddetto termine può avvenire entro il 31 dicembre con il pagamento di una mora di €.50,00.

N.B.: il pagamento delle tasse effettuate dopo il termine del 31 dicembre non consente l'iscrizione in corso ma solo quella fuori corso; in tal caso lo studente potrà sostenere solo gli esami previsti dal proprio piano di studi negli anni precedenti. Gli studenti fuori corso pagano con le stesse modalità e scadenze previste per gli studenti in corso. In alternativa possono pagare in unica soluzione entro il 31 maggio.

Gli studenti già iscritti, in corso e fuori corso, effettueranno i suddetti versamenti tramite i bollettini bancari MAV che potranno scaricare dalla propria area personale sul portale "www.servizi.uniparthenope.it". Tali bollettini potranno essere pagati presso qualsiasi sportello bancario nazionale. Il bollettino MAV pagato non deve essere consegnato alla Segreteria Studenti, salvo esplicita richiesta da parte della medesima.

Gli studenti, dopo il pagamento dei due bollettini, potranno controllare sul portale dei servizi agli studenti "www.servizi.uniparthenope.it", se risulta la registrazione dei versamenti effettuati. Qualora fossero trascorsi più di 60 giorni dai versamenti senza che questi risultino registrati, gli studenti dovranno consegnare in Segreteria le fotocopie di detti versamenti. I pagamenti per la prima rata effettuati su bollettini di versamento ritirati direttamente allo sportello della Segreteria dovranno, in ogni caso, essere pagati entro la scadenza ed obbligatoriamente consegnati in originale nel periodo immediatamente successivo.

Immatricolazione on-line:

Gli interessati devono compilare la domanda di immatricolazione on line sul portale dell’Ateneo mediante il riempimento assistito del modulo di domanda d'immatricolazione e dei Modelli MAV con i propri dati anagrafici, diploma di accesso, percorso di studio scelto e quanto altro richiesto dalla procedura guidata al seguente link: www.servizi.uniparthenope.it .

Alla fine del procedimento lo studente potrà stampare comodamente al proprio computer di casa la domanda di immatricolazione e la distinta di versamento dei MAV precompilati e recarsi presso gli sportelli del Banco di Napoli - gruppo Intesa - San Paolo oppure in una qualsiasi altra banca. Una volta effettuata la procedura di immatricolazione on-line, lo studente dovrà consegnare in Segreteria Studenti la documentazione, debitamente sottoscritta, per perfezionare la procedura e per la conseguente assegnazione della matricola e dell’indirizzo di posta elettronica istituzionale.

 Non possono immatricolarsi on-line:

  • Gli studenti stranieri non in possesso di un diploma di scuola superiore conseguito in Italia;

Seconda rata

Per il pagamento della seconda rata gli studenti potranno scaricare il bollettino MAV necessario dal portale dello studente: www.servizi.uniparthenope.it 

Si ricorda che sono esonerati dal pagamento della seconda rata gli studenti vincitori ed idonei della borsa di studio Adisu-Parthenope o coloro i quali ricadano nella prima fascia di reddito e contemporaneamente abbiano beneficiato delle agevolazioni per studenti meritevoli.

La seconda rata delle tasse e contributi va versata entro il 31 maggio, salvo proroga.

Pagamento in unica soluzione:

Gli studenti che si iscrivono fuori corso all'anno accademico corrente hanno la possibilità di versare l'importo complessivo di prima e seconda rata in un’unica soluzione entro il 31 maggio, salvo proroga. Anche in questo caso potranno scaricare i bollettini dal portale studenti.

Modello I.S.E.E.

Gli studenti immatricolati ed iscritti in corso e fuori corso che ritengono di essere nelle condizioni economiche per poter ottenere la riduzione delle tasse possono rivolgersi gratuitamente agli uffici CAF, presenti su tutto il territorio nazionale, per la compilazione del modello I.S.E.E. Il rilascio avviene in giornata, in modo semplice e veloce, presentando la documentazione più recente relativa ai redditi ed al nucleo familiare e all'ultima dichiarazione dei redditi presentata (es. per l'a.a. 2013/2014 i redditi richiesti sono quelli dell'anno 2012). Ulteriori informazioni sull'I.S.E.E. sono presenti sul sito dell'INPS. L'attestazione I.S.E.E. deve essere presentata on-line entro il 28 febbraio,  collegandosi all'indirizzo: www.servizi.uniparthenope.it nella sezione "Dati Autocertificazioni". Oltre suddetto termine di scadenza e fino al 31/07/2014 sarà possibile la consegna dell'attestazione I.S.E.E. solo presso le Segreterie Studenti e previo pagamento di una mora di € 50; per tale versamento è possibile scaricare il bollettino MAV esclusivamente dal portale dei servizi informatici.

 
Si ricorda, che non sono tenuti alla compilazione del modello I.S.E.E. gli studenti che per condizione economica appartengano alla fascia massima di contribuzione e quanti intendano avvalersi della facoltà di non fornire informazioni sui redditi familiari.
Inoltre, non devono presentare il modello I.S.E.E. gli studenti iscritti per il conseguimento di II titolo e coloro che sono esonerati dal pagare la II rata delle tasse universitarie in quanto vincitori di borse o idonei non beneficiari.

In caso di mancato inserimento, lo studente sarà collocato d'ufficio nella fascia massima di contribuzione.

ATTENZIONE: l'unica modalità consentita di invio dell'ISEE è quella on line collegandosi al sito www.servizi.uniparthenope.it. Altri tipi di invio (via posta, fax o via e-mail) non saranno accettati con la conseguenza che lo studente sarà posto d'ufficio in fascia massima.

Merito Universitario

Sull’importo della seconda rata che gli studenti in corso dovrebbero pagare, in base alla propria fascia I.S.E.E. , si applica una riduzione automatica di Euro 139,00 se si trovano nella situazione di merito definita sulla base dei CFU maturati al 30 settembre 2013.

Importo da sottrarre

€ 139,00

Immatricolati

voto diploma (centesimi)

90 - 100

Immatricolati

voto diploma (sessantesimi)

54 - 60

Iscritti al 2° anno

CFU maturati

almeno 40

Iscritti al 3° anno

CFU maturati

almeno 100

NON viene riconosciuto il Merito:
1) agli studenti non a tempo pieno;

2) agli studenti che si iscrivono provenienti da altri Atenei.

3) agli studenti iscritti alle lauree biennali e al quarto o al quinto anno della laurea a ciclo unico

4) agli studenti che effettuano un passaggio interno limitatamente all'anno in cui viene effettuato il passaggio.

5) agli studenti che si iscrivono come secondo titolo.

Nel computo del merito non rientrano i CFU riconosciuti per adesione a convenzioni, per valutazione di carriere pregresse di rinunciatari e decaduti, o comunque maturati a seguito di esami non sostenuti.

Studenti con invalidità certificata uguale o superiore al 45%

Gli studenti che hanno invalidità certificata uguale o superiore al 66%, sono tenuti al solo pagamento di un versamento di € 100.

Gli studenti che hanno invalidità certificata compresa tra il 45% ed il 65%, fruiscono di uno sconto di € 100 sulla seconda rata.

I suddetti studenti sono comunque tenuti al pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio di € 140,00.

Studenti stranieri

A partire dall'a.a. 2000/2001, gli studenti stranieri, siano essi comunitari ovunque residenti o extra-comunitari legalmente soggiornanti in Italia, nel pagamento delle tasse sono stati completamente equiparati agli studenti italiani.

 

 

Regolamento immatricolazioni, iscrizioni, tasse e contributi per studenti di corsi di laurea, di laurea magistrale, di laurea magistrale a ciclo unico e corsi singoli pdf emanato con D.R. 708/2013