Corso di Laurea Magistrale in Informatica Applicata AA. 2016-2017

Stampa PDF
Codice del corso0120
ClasseLM-18 - Informatica
Utenza sostenibile80
Sito del corso di laureahttp://informatica.uniparthenope.it
Indirizzocentro direzionale isola c4 cap 80143

Il Corso di Studio in breve

Il Corso di Laurea Magistrale in INFORMATICA APPLICATA (LM-18 legge 240/2010) ha durata biennale, prevede 12 esami e una prova finale di discussione della Tesi di Laurea, per un totale di 120 Crediti Formativi Universitari. Il Corso di Laurea Magistrale è riservato a possessori di Laurea (triennale) o di Laurea del Vecchio Ordinamento (lauree quadriennali o quinquennali). E' prevista la possibilità di iscrizione non a tempo pieno. Il Corso ha una spiccata connotazione applicativa e crea figure professionali e scientifiche con competenze approfondite e critiche nel campo delle metodologie, delle tecniche e degli strumenti dell'Informatica e nell'applicazione di questi a contesti applicativi reali in campo scientifico, tecnologico e dei servizi. In particolare, sono approfondite le tematiche del machine learning, del trattamento delle informazioni multimediali (immagini, suoni, video), dei sistemi paralleli e distribuiti, del calcolo parallelo e distribuito, delle applicazioni web avanzate, del trattamento dei dati territoriali, geografici e ambientali, della sicurezza delle reti, della bioinformatica. Le conoscenze e le competenze di tipo scientifico sono completate attraverso insegnamenti dell'area della fisica applicata ai sistemi e del calcolo scientifico.

Obiettivi formativi specifici del Corso

L'obiettivo del Corso di Laurea Magistrale in INFORMATICA APPLICATA è la creazione di figure professionali e scientifiche con competenze approfondite e critiche nel campo delle metodologie, delle tecniche e degli strumenti dell'Informatica e nell'applicazione di questi a contesti applicativi reali. In particolare, vengono approfondite le tematiche del machine learning, della gestione della conoscenza, dei sistemi paralleli e distribuiti, del calcolo parallelo e distribuito, delle applicazioni web avanzate, con applicazioni in ambito scientifico/applicativo e in contesti produttivi, e inoltre del trattamento delle informazioni multimediali, del trattamento dei dati territoriali e geografici, della sicurezza delle reti, della bioinformatica. Il laureato magistrale ha la capacità sia di intervenire nella progettazione, nella realizzazione e nella gestione delle soluzioni informatiche per la risoluzione di problemi applicativi complessi, sia di contribuire allo sviluppo e all'innovazione scientifica e tecnologica nel campo dell'informatica applicata, sia di interagire con altre figure professionali e scientifiche che operano nell'ambito dei diversi settori applicativi.

Professioni

Sbocchi professionali

Profilo: Analista e progettista di software, analista e amministratore di sistemi

Funzioni: funzione: analista e progettista di software competenze: programmazione avanzata in C++, Java, C#, Php, Phyton, Matlab, VRML, Grass, OpenMP, MPI, Cuda, OpenCL. funzione: analista e amministartore di sistemi. competenze: SO distribuiti (Unix+, API Unix+), Reti e SO multimediali (BeOS, Hiku, Mandriva), Sistemi BD (Oracle JDBC, PL/SQL),

Sbocco: Aziende ed enti produttori di sistemi informatici; aziende ed enti erogatori di servizi informatici; laboratori di ricerca; aziende ed enti della pubblica amministrazione, della sanità, dei beni culturali, dei trasporti, della gestione del territorio; aziende dell'editoria, dell'entertainement, della videosorveglianza, e in generale aziende operanti nella multimedialità e nella TV digitale.

Competenze: Gli sbocchi occupazionali per i laureati magistrali riguardano in pratica tutti i settori in cui la risoluzione dei problemi è basata sull'uso di metodologie e tecnologie computazionali avanzate. In particolare, il laureato magistrale è in grado di intervenire, a livello di analisi, di progetto, di sviluppo, di programmazione e di responsabilità di amministrazione, di gestione e di formazione, nell'introduzione di soluzioni informatiche avanzate, come applicazioni web complesse, sistemi telematici distribuiti, sistemi di basi di dati, sistemi di gestione della conoscenza e sistemi paralleli eterogenei, nell'ambito di aziende ed enti produttori di sistemi informatici, di aziende ed enti erogatori di servizi computazionali, di laboratori di ricerca, della pubblica amministrazione, della sanità, dei beni culturali, dell'industria, dei trasporti, della gestione delle aziende, della gestione del territorio. Il laureato magistrale è anche in grado di svolgere una autonoma attività professionale e di consulenza in tali settori. Inoltre sono approfonditi temi specifici come il trattamento informatico dei dati geografici e dei servizi informatici avanzati per il monitoraggio del territorio e per la cartografia numerica, dove è oggi crescente l'interesse sia dello Stato, delle Regioni e degli Enti locali sia delle imprese private, e anche il settore delle tecnologie multimediali, che offre ulteriori sbocchi professionali nell'editoria, nell'entertainement, nella videosorveglianza e in generale nelle aziende operanti nella multimedialità e nella TV digitale

Anno Insegnamento  CFU 
1 Applicazioni di Calcolo Scientifico e  Lab. ACS 12
1 Fisica per i Sistemi e Applicazioni  6
1 Riconoscimento e Classificazione di Forme 9
Basi di Dati II e Laboratorio Basi di Dati II  9
1 Grafica Interattiva e Laboratorio GI  6
1 Insegnamento a scelta  9
2 Calcolo Parallelo e Distribuito II e Laboratorio CPD  6
2 Sistemi Informativi Territoriali e Laboratorio SIT 6
2 Sistemi Multimediali e Laboratorio di SM   9
2 Architetture e Programmaz. di Reti Avanzate e Lab. APRA  12
2 Sistemi Operativi Distribuiti  e  Laboratorio SOD 4
2 Insegnamento a scelta  6
2 Tirocini, stage, ulteriori conoscenze  3
2 Prova finale  21

Docenti di riferimento

  • AUCELLI Pietro Patrizio Ciro
  • CIARAMELLA Angelo
  • FERONE Alessio
  • MARATEA Antonio
  • PETROSINO Alfredo
  • ROTUNDI Alessandra

Tutor

  • GIUNTA Giulio
  • PETROSINO Alfredo